Arrivano a Bomarzo gli ausiliari della sicurezza scolastica

0

BOMARZO – L’Amministrazione Comunale in stretta collaborazione con l’Associazione Carabinieri in pensione di Bomarzo nell’ambito delle iniziative a favore della sicurezza stradale ed in particolare al fine di garantire un sistema di sempre maggior sicurezza degli alunni, ha pubblicato l’Avviso Pubblico relativo al progetto Ausiliari per la sicurezza scolastica – Presidio ai plessi scolastici.

 

Si tratta di un servizio che consiste nell’attività di vigilanza e sorveglianza presso la scuola negli orari di entrata e di uscita. Un gruppo di volontari, capeggiati dall’Associazione Carabinieri in Pensione, formati da giovani, genitori dei bambini che frequentano la scuola, pensionati, persone dai 18 ai 75 anni, che decidono di dedicare un po’ del loro tempo al proprio paese contribuendo a rendere più sicuri e tranquilli i luoghi frequentati dai bambini, divenendo una presenza rassicurante e familiare per gli stessi e anche per i genitori

 

Un sorriso di incoraggiamento, qualche parola spiritosa e una presenza rassicurante sulle strisce pedonali. “Ci piacerebbe che questa nuova figura che presto verrà istituita diventasse abituale per gli alunni della scuola elementare e media di Bomarzo e che i ragazzi iniziassero a considerare i volontari degli amici da incontrare ogni mattina” – afferma il sindaco Ivo Cialdea. C’è tempo tutto l’anno per formalizzare le domande di accesso al “volontariato per la sicurezza”, ma ci auguriamo che il servizio possa essere già attivo entro il prossimo mese di ottobre, per offrire il servizio durante l’anno scolastico 2015/2016 – continua il sindaco di Bomarzo. L’iniziativa permetterà al Comune di impiegare i cittadini che volessero mettersi a disposizione della comunità per attività di educazione e supporto alla polizia locale per la sicurezza stradale. Si ricorda che l’iniziativa “Presidio ai plessi scolastici” si configura come un servizio di utilità sociale, svolto in forma occasionale e gratuita (aggiuntivo e non sostitutivo a quello ordinariamente svolto dai corpi e servizi di Polizia locale) a favore dell’amministrazione comunale. Obiettivi principali del progetto sono in primis quello di costruire un sistema di sicurezza intorno agli alunni per prevenire i pericoli durante l’entrata e l’uscita dalle scuole; inoltre, garantire alle persone coinvolte nel progetto una partecipazione attiva alla vita sociale e culturale della comunità in cui essi vivono; infine, ottenere un maggiore controllo delle aree in prossimità ai plessi scolastici, attraverso la presenza di persone titolate a segnalare eventuali disservizi e situazioni anomale.

 

Inoltre, il Comune, attraverso l’Associazione Carabinieri in Pensione, si impegna a provvedere per la copertura assicurativa dei volontari per la responsabilità civile e contro eventuali infortuni nel corso delle prestazioni rese dinanzi ai plessi scolastici. Chi è interessato a offrire il proprio contributo può ritirare il modulo di domanda disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Bomarzo o presso l’Associazione Carabinieri in pensione sita in Corso Meonia. Il modulo di partecipazione è scaricabile anche dal sito del comune, dove è possibile consultare la versione integrale del presente Avviso Pubblico www.comune.bomarzo.vt.it Info: Comune di Bomarzo – Tel 0761 924021/924337

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.