Attentati Parigi, il sindaco di Bassano in Teverina scrive al Comune gemellato di Lagardelle-sur-Lèze

0

BASSANO IN TEVERINA – L’Amministrazione Comunale di Bassano in Teverina ha issato a mezz’asta sul pennone posto di fronte al Comune una bandiera francese e una italiana in memoria delle 123 vittime del violento attentato compiuto da alcuni terroristi il 13 Novembre a Parigi. Il sindaco Alessandro Romoli ha inoltre inviato una lettera all’omologo collega del Comune Francese gemellato di “Lagardelle-sur-Lèze”, al fine di esprimere la profonda e commossa vicinanza per la folle tragica strage compiuta da violenti nel cuore della capitale francese .

 

Scrive il Sindaco Romoli “Caro collega,[] Oggi siamo tutti francesi. Lo siamo innanzi tutto per la condivisione di quei valori che hanno fatto grande il vostro popolo ripresi anche nei trattati comunitari alla base dell’Unione europea. Questa atroce strage, che ci lascia sgomenti e atterriti di fronte ad una così truce barbarie, non deve scoraggiarci o farci arretrare . Dobbiamo continuare ancora con maggior determinazione a combattere per garantire ai nostri cittadini e nel mondo libertà uguaglianza e fraternità oltre che sicurezza e ordine pubblico[]”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.