“Conti in ordine? Zingaretti riferisca su deficit ospedali”

0

REGIONE – “I conti saranno pure in ordine, come sostiene Zingaretti, ma a leggere la relazione della Corte dei Conti, e a giudicare dal deficit di sei ospedali romani costretti ai piani di rientro, c’è ben poco di cui gongolare. Zingaretti la smetta di autocelebrarsi e venga a riferire in Consiglio regionale. Come riporta la stampa, il Lazio, stando alla magistratura contabile, vanta il debito sanitario e procapite più alto d’Italia, con un debito complessivo schizzato a quasi 20 miliardi, su cui pesa per oltre la metà quello sanitario; a completare il quadro i conti in rosso di importanti ospedali della Capitale che dovranno fare tagli per 213 milioni nei prossimi tre anni.

 

Intanto i cittadini del Lazio continuano a pagare le tasse più alte del Paese ricevendo in cambio servizi pessimi. Zingaretti tagli meno nastri e venga in Consiglio a spiegare questo disastro”. E’ quanto dichiara Daniele Sabatini (foto), capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.