“Dal 1° febbraio 394 assunzioni negli ospedali del Lazio”

0

REGIONE – “Dal primo febbraio negli ospedali del Lazio ci saranno 394 assunzioni in più divise tra medici, infermieri, operatori socio sanitari e ostetriche a tempo determinato. L’annuncio, dato questa mattina dal presidente Zingaretti, dimostra che la sanità del Lazio si sta avviando a piccoli passi verso quella normalità alla quale i cittadini hanno diritto.

 

Le nuove assunzioni, peraltro, si vanno ad aggiungere alle altre 184 già effettuate nel 2015 e portano il totale a 578 (Piano Giubileo). Dal 2015 e fino ad oggi, inoltre, il sistema sanitario regionale ha assunto ulteriori 290 unità a tempo indeterminato in deroga al turnover. Complessivamente, nei ranghi della sanità regionale negli ultimi 12 mesi sono entrate 868 unità di personale cioè l’80% di quelle che non sono più in servizio per cessata attività (1086).

 

Nello specifico verranno asunti 132 medici, 176 infermieri, 58 operatori socio sanitari, 20 tecnici di cui 16 di radiologia, 8 ostetriche. Oltre la metà dei medici assunti, cioè 73 andranno nei reparti dell’emergenza. 44 sono medici e chirurghi d’urgenza e accettazione, 29 anestesisti rianimatori. Il resto, 59 unità, è composto da varie figure tra cui 4 neurologi, 5 cardiologi, 5 per ostetricia e ginecologia, 1 otorino,4 medici di radiodiagnostica. Il nuovo personale va a potenziare la rete dell’emergenza del Lazio”.

 

Enrico Panunzi (foto)
Presidente Sesta Commissione Consiliare Regione Lazio

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.