“Dalla Regione 4 milioni e 700mila euro per i disoccupati”

0

REGIONE – “Quattro milioni e 700mila euro, nel solo 2015, per la ricollocazione dei disoccupati di lunga durata (da almeno 12 mesi) residenti nel Lazio e che, alla data del 1 settembre, devono aver compiuto 30 anni. E’ quanto prevede l’avviso pubblico “Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocazione”, pubblicato dalla Regione Lazio lo scorso 28 agosto.

 

L’avviso ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e favorire il reinserimento nel mondo del lavoro per i soggetti destinatari. Tra gli altri requisiti previsti la dichiarazione di immediata disponibilità allo svolgimento dell’attività lavorativa e, se cittadini non comunitari, il possesso di regolare permesso di soggiorno che consente l’attività lavorativa. I destinatari possono scegliere liberamente il soggetto accreditato a cui affidarsi per la ricollocazione, indipendentemente dalla provincia di residenza. L’indennità di partecipazione sarà corrisposta dalla Regione Lazio direttamente al destinatario in un’unica soluzione al termine del percorso di ricollocazione.

 

Per aderire all’Avviso il disoccupato che rientra nei requisiti previsti deve presentare domanda di adesione dalle ore 10 del 30 settembre ed entro e non oltre le ore 12 del 9 ottobre. Le modalità di invio, di adesione e i relativi moduli saranno definiti dalla Regione Lazio entro il 18 settembre e saranno comunicati tramite il sito www.portalavoro.regione.lazio.it. Per ogni informazione è attivo l’indirizzo mail contrattoricollocazione@regione.lazio.it.

 

Si tratta, con tutta evidenza, di uno strumento molto importante che può consentire di dare a numerose persone una concreta opportunità di lavoro”.

 

Enrico Panunzi (foto)
Presidente Sesta Commissione consiliare Regione Lazio

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.