Danila Annesi aderisce all’Unione della Tuscia

0

VITERBO – “E’ con particolare orgoglio che il Consiglio Esecutivo del Movimento annuncia l’ingresso nelle proprie fila di un’altra importante figura del sovranismo identitario viterbese: la dottoressa Danila Annesi (foto) aderisce all’Unione della Tuscia, abbracciandone convintamente i princìpi fondanti e gli obiettivi.

 

“Seguo da sempre ciò che succede nell’area che comunemente si definisce di destra” dichiara la Annesi “e nel tempo ho maturato la convinzione che oggi come oggi non c’è più nessuna compagine nazionale che possa rappresentare appieno le istanze di un Territorio. In un tempo irrazionale e decadente come quello che stiamo vivendo” prosegue “credo sia quanto mai necessario guardarci tutti in faccia ed ammettere che l’unico modo per salvare il salvabile sia restringere il campo d’azione e concentrare le residue forze delle donne e degli uomini di buona volontà verso obiettivi prettamente localistici, impegnandoci per sostenere le famiglie e le imprese della Tuscia dinanzi ai danni materiali e morali provocati anche in casa nostra dalla globalizzazione produttiva, dall’imposizione del multiculturalismo e dalla conseguente carenza di sicurezza in ogni ambito. A tal riguardo, reputo particolarmente interessante l’applicazione del concetto di Preferenza Territoriale introdotto dall’Unione riguardo la fruizione del Welfare. Come noto, si tratta della restrizione in ambito locale del più ampio concetto di Preferenza Nazionale, così caro agli ambienti dai quali io e gli altri dirigenti dell’Unione proveniamo: prima la nostra gente, comunque. E se ce n’è, ben felici entro certi limiti di poter dare. Il rispetto? Solo se reciproco, fermo il fatto che a casa nostra comandiamo noi. Deroghe ‘d’accoglienza’ di carattere religioso alle leggi dello Stato? No, senza se e senza ma. Ci batteremo per la trasparenza e la completa rivoluzione delle Amministrazioni locali nel segno dell’efficienza, della responsabilizzazione dei loro dipendenti e del controllo a tappeto della Spesa Pubblica, verificandone costi e benefici effettivi dei lavori appaltati, piccoli o grandi che siano, attraverso la creazione di appositi organi di controllo composti da consiglieri comunali e rappresentanti delle Associazioni, senza aggiuntivi esborsi di cassa, al fine di riaffermare il concetto di politica intesa come servizio alla collettività.”

 

Il Consiglio Esecutivo dell’Unione ha altresì affidato a Danila Annesi il ruolo di coordinatrice unica dei Circoli dell’area sud della Tuscia, con particolare riferimento a quei Comuni che andranno ad elezioni nella primavera del 2016. “A nome dell’Unione porgo a Danila un caloroso benvenuto augurandole un sincero buon lavoro” conclude Umberto Ciucciarelli. “La sua adesione al nostro Movimento è per tutti noi un’ulteriore spinta a fare di più e meglio, considerando da sempre la sua specchiata militanza un forte esempio per chi, come noi, vede nella Politica null’altro che un mezzo e non un fine. E’ una donna forte, che stimo da sempre, e che saprà dare un qualificato valore aggiunto alle nostre battaglie.”

 

Unione della Tuscia
Il Consiglio Esecutivo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.