Fabrica di Roma, Scarnati replica al M5S: “Parlano solo di acqua pubblica, immobili sul problema arsenico”

0

FABRICA DI ROMA – “Condivido le denunce del M5S ma non hanno niente da insegnarmi, perché sono stato uno dei primi sindaci in provincia di Viterbo a non aderire alla Talete” così il sindaco di Fabrica di Roma, Mario Scarnati, in merito alle recenti dichiarazioni dei grillini. 

 

“Parlano solo di acqua pubblica e portano avanti una battaglia sacrosanta, ma così come tutti i partiti non hanno fatto nulla per i dearsenificatori. Ricordo che quasi tutti i sindaci della provincia di Viterbo e molti del Lazio hanno il problema dell’arsenico nell’acqua. Condividono quello che dico ma vengo accusato di fare un discorso elettorale. In realtà – prosegue il primo cittadino – non so ancora se parteciperò alle prossime elezioni, io lavoro per i cittadini, loro parlano ma non agiscono.

 

Ieri ho presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Viterbo, cosa che loro non hanno mai fatto, sul problema arsenico e dearsenificatori, lo stesso esposto l’ho inviato alla Procura Generale Antimafia e alla Comunità Europea evidenziando che l’Italia continua a non rispettare i parametri, in particolare nel Lazio e nella nostra provincia. Invece di fare solo campagna elettorale – conclude il sindaco – si occupino di altro, non vorrei fossero loro in realtà che si stanno preparando alle prossime elezioni. Sono a favore dell’acqua pubblica ancor prima che il M5S nascesse come movimento politico e l’ho sempre dimostrato coi fatti”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.