“Giunta Zingaretti intervenga a sostegno settore ovicaprino”

1

 

REGIONE – “Il comparto ovicaprino è in grande difficoltà, la Giunta Zingaretti intervenga per risolvere le problematiche poste dai produttori ascoltati oggi in commissione agricoltura. Dalla questione del marchio del pecorino romano, al sostegno alla filiera della carne fino alla mancata attuazione della legge regionale sui danni da fauna selvatica.

 

Sono tematiche rilevanti che non riguardano solo la provincia di Viterbo, ma interessano tutto il Lazio per le loro ricadute, su cui giustamente le associazioni hanno richiamato l’attenzione sia del Consiglio regionale che della Giunta e, a tale proposito, mi auguro che quanto prima possano essere affrontate anche alla presenza dell’assessore Hausmann”.

 

E’ quanto dichiara Daniele Sabatini (foto), capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio

 

“Grave, in particolare, – aggiunge – è che dopo un anno dall’approvazione della legge sui danni da fauna selvatica il governo regionale non abbia ancora provveduto ad emanare il regolamento attuativo creando non pochi disagi agli allevatori. L’ex assessore Ricci aveva preso impegni precisi e chiediamo con forza che l’amministrazione li mantenga. C’è poi la questione della richiesta di riconoscimento di operatore produttivo da parte della Cooperativa Doganella. In commissione abbiamo tutti convenuto sull’urgenza di dare risposte ai produttori e agli allevatori del comparto ovicaprino e per questo condividiamo la proposta del consigliere Valentini di presentare una risoluzione che impegni formalmente la Giunta, con i fatti e non solo a parole, a prendere tutti i provvedimenti utili a risolvere i problemi del settore”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.