Piano di gestione e assestamento forestale, l’approvazione in seconda commmissione

0

 

VITERBO – Approvato ieri mattina in seconda commissione consiliare il Piano di gestione e assestamento forestale del Comune di Viterbo, valido per gli anni 2016-2025. Lo comunica l’assessore al patrimonio Luisa Ciambella che si sofferma su alcuni dettagli.

“Il piano di gestione e assestamento forestale rientra nell’ambito degli obblighi di pianificazione previsti per legge dal 2002. Tale piano risponde all’esigenza di riordinare la gestione forestale dei boschi di proprietà del Comune di Viterbo e ricondurli a un’ordinarietà sia amministrativa che tecnica. Mai, negli anni passati, ovvero dal 2002 a oggi, si era provveduto all’approvazione.

Il Piano di gestione e assestamento forestale – ha aggiunto il vice sindaco Ciambella – rappresenta un valido strumento di pianificazione e valorizzazione del territorio, che stabilisce gli interventi colturali utili e indispensabili per una buona gestione del patrimonio boschivo. Il nostro piano, oltre alle potenzialità produttive del patrimonio boschivo, contempla anche quelle ricreative, legate alla tradizione popolare, all’escursionismo storico-culturale, pedonale e di MTB, nonchè la realizzazione di aree di sosta e ristoro per escursionisti e sportivi, e infine interventi a favore della viabilità forestale, attraverso la manutenzione e gli adeguamenti dei tracciati a uso forestale già esistenti e la progettazione di nuovi percorsi”. Ora, dopo il passaggio di ieri mattina in commissione, il piano dovrà essere approvato dal consiglio comunale per poi essere sottoposto all’approvazione definitiva da parte della Regione Lazio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.