“Incentivi finanziari ai Comuni che ospiteranno migranti”

0

REGIONE – “Incentivi finanziari e meccanismi di premialità ai Comuni che ospiteranno le popolazioni migranti. È questo uno dei meccanismi cui la Regione Lazio sta pensando se le politiche di bilancio lo permetteranno”. A dichiararlo è Riccardo Valentini (foto), capogruppo del Partito Democratico al Consiglio regionale del Lazio.

 

Secondo gli ultimi dati forniti dalle Prefetture e rilasciati dal Ministero dell’Interno, all’inizio di settembre il Lazio ospitava 8368 migranti. Tra questi 2.894 in strutture temporanee, 4592 nella rete SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, 882 nel CARA di Castelnuovo di Porto. Inoltre, dal “Rapporto sull’accoglienza di migranti e rifugiati in Italia” del Ministero dell’Interno, il Lazio ospita circa il 9% delle 98.632 presenze attualmente in Italia (esclusi CIE). Di fatto, la terza regione per ospitalità dopo Sicilia (13%) e Lombardia (13%).

 

“La Regione Lazio – prosegue Valentini – ragiona partendo dal criterio dell’accoglienza. E non potrebbe essere diversamente. Appare dunque innovativa ed efficace la proposta, lanciata dal Presidente Nicola Zingaretti nel corso di un’audizione parlamentare in Commissione migranti a Palazzo San Macuto a Roma, di creare un sistema premiale per i comuni che lavoreranno per poter accogliere richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. È un atto di civiltà – conclude Riccardo Valentini – che testimonia ancora una volta come si possa coniugare buona amministrazione a solidarietà”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.