“L’amministrazione Olivieri pensi alla sicurezza delle strade”

0

VITORCHIANO – “Nel giugno 2011 avevo elencato i molti problemi che perennemente esistono su via Teverina, strada Ponte Vecchio e strada Sodarella, mi è stata data una risposta da parte della maggioranza, mi è stato detto di aver pazienza in quanto si erano insediati da poco. 

 

In strada Teverina si sa da tempo che quando piove le acque pulite, incanalate con quelle sporche, fanno saltare tutti i coperchi dei tombini con un grave pericolo per i passanti in quanto sono stati posizionati sopra al marciapiede, cosicché la strada principale e alcuni giardini privati vengono invasi da ogni sorta di liquame, escrementi e carta igenica, creando soprattutto un grave problema igenico-sanitario al quale non si dovrebbe sottrarre a intervenire neanche la Asl.

 

In strada Ponte Vecchio  c’è mancanza d’illuminazione o meglio esiste fino a un certo punto. Per quale motivo? All’inizio della stessa strada dopo tre giorni dal termine della pioggia non si può ancora uscire di casa in quanto essendo al di sotto delle altre strade e essendo priva di griglie e tombini, tutto si riversa su di essa con grandi disagi.

 

La strada Sodarella diventata per la scellerata urbanizzazione un piccolo anello di congiunzione fra strada La Quercia-Teverina per Grotte Santo Stefano, è priva anche essa di illuminazione e marciapiede e visto che sta diventando sempre più transitata, vorrei sapere che cosa aspetta l’amministrazione a prendere i dovuti provvedimenti anche per il fatto che c’è un asfalto del tutto divelto che non consente il  passaggio di  due autovetture che transitano contemporaneamente; per giunta sul ciglio della stessa strada vi è un palo che porta corrente, molto pericoloso per tutti i passanti.

 

Bene ora questo palo  è stato tolto e spostato credo a debita distanza, grazie all’impegno, alla pazienza e costanza di un semplice cittadino C.G. venuto ad abitare da appena due anni nel nostro paese. Sempre grazie a questo cittadino, pare che anche la strada a breve verrà allargata tra sessanta e ottanta centimetri.

 

Mi auguro che finalmente le cose più elementari ma necessarie per l’incolumità della popolazione, vengano prese in considerazione ed eseguite da questa amministrazione che fino a ora ha brillato per la sua totale inefficienza e che ogni tanto dia delle risposte alle esigenze della collettività”.

 

Sante Fabbri
Consigliere del Comune di Vitorchiano

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.