“Le tasse aumentano ma i servizi diminuiscono”

0

VITERBO – “Mentre dal Bilancio del Comune di Viterbo non si è avuta notizia di tagli alle spese, ovvero, a quei capitoli come “Viterbo Ambiente” ed alle penali che derivano da una “confusione amministrativa” alquanto in linea con il contesto generale dell’attuale Amministrazione Michelini, mentre restiamo nell’attesa di conoscere cosa accadrà sull’altro fronte dell’Illuminazione pubblica,

mentre sono stati trasferiti soldi destinati al rifacimento del manto stradale, ormai ridotto ad un colabrodo, per realizzare la nuova Macchina di Santa Rosa, ecco che l’Assessore Ciambella, in trasferta dalla sua Vignanello, tira fuori dal suo cilindro magico un bell’aumento dell’Imu e dell’Irpef che, di certo, non farà godere i viterbesi.

 

Nella straordinaria manovra della “Merkel nostrana”, non si intravede nulla di stupefacente benchè sarebbe bastato un facile ragionamento di un bambino delle elementari, magari premiandolo con delle caramelle. Ma dalla signora Ciambella, ci saremmo aspettati ben altra capacità gestionale, ben altra competenza politica per trovare nuove soluzioni che potessero salvaguardare i lavoratori, le famiglie e le piccole imprese commerciali ed artigiane.

 

Evidentemente, la nostra intraprendente assessora, non spreca il suo prezioso tempo per imporre equità e giustizia alle consuete e smisurate manovre fiscali che stanno soffocando le fasce medio-basse della popolazione e non lo fa, evidentemente, perché già proiettata verso, così si dice, la sua più che nota aspirazione di essere eletta sindaco di Viterbo.

 

Ci auguriamo che i nostri concittadini, pur di penalizzare il “non fare” del sindaco Michelini, non si affidino alla ingegnosa assessora Ciambella che, da Vignanello da dove proviene, non perde occasione per aumentare le tasse ai viterbesi, invece di tagliare i milioni di euro fermi nelle casse comunali; tutto questp nonostante il suo leader di partito Renzi ripeta fino alla noia che il suo Governo ha diminuito le imposte agli italiani”.

 

Direttivo comunale FondAzione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.