Montalto, attivato il servizio di vigilanza ambientale

0

MONTALTO DI CASTRO – E’ partito il 24 luglio il servizio di vigilanza ecologica e ambientale a Montalto di Castro e Pescia Romana. L’amministrazione comunale, a seguito di un attento monitoraggio su tutto il territorio, ha ritenuto necessario potenziare il dispositivo di prevenzione e sorveglianza con particolare riguardo all’abbandono incontrollato dei rifiuti, ai frequenti fenomeni di danneggiamento delle opere, a difesa dei boschi e della macchia mediterranea, ai diversi casi di taglio abusivo o danneggiamento delle pinete e dei boschi comunali, all’accensione di focolai e al campeggio abusivo. Il personale di vigilanza è in supporto alla Polizia locale, pattugliando quelle zone sensibili come le pinete, i parchi, la macchia mediterranea (Tombolo), i siti di interesse comunitario (Sic) e i moli elle aree portuali.

 

«E’ un servizio – afferma il vicesindaco e delegato alla sicurezza Luca Benni (foto) – volto ad evitare quelle spiacevoli situazioni che purtroppo spesso ci troviamo ad affrontare sia a Montalto di Castro che a Pescia Romana. Grazie anche alle segnalazioni dei cittadini abbiamo stilato un report che ci ha indirizzato a potenziare un servizio che per il territorio è di primaria importanza. Non faremo sconti a nessuno – conclude Benni – a chi abbandona i rifiuti o non rispetta le regole che un paese civile deve avere. Si tratta di un servizio che è di supporto non solo ai cittadini e ai turisti ma a tutti gli operatori turistici che hanno la loro attività nel litorale».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.