“Pro Loco di Bolsena: un pozzo senza fondo per l’Amministrazione Equitani”

0

BOLSENA – “L’Amministrazione comunale con la solita generosità sembra non essersi scordata della Pro Loco durante le passate vacanze natalizie. Addirittura i regali sono stati doppi, visto che ci sono state ben due deliberazioni di Giunta, la seconda addirittura tra Natale e Capodanno, che hanno elargito somme di rilievo alla nostra Pro Loco.

Si tratta, infatti, nel totale di circa 8.000 euro versati dal Comune solo nello scorso dicembre, che si aggiungono ad altri 3.000 euro versati all’Associazione teatrale bolsenese sempre nel medesimo periodo.

 

Ciò che più colpisce non è tanto l’assegnazione di somme ad alcune associazioni quanto il differente trattamento operato tra le diverse associazioni che operano nel panorama bolsenese, visto che molto spesso alcune associazioni di pubblica utilità hanno un finanziamento minimo, se non nullo, da parte del comune.

 

Senza contare che, ad oggi, non esiste per quanto riguarda la Pro Loco una reale rendicontazione delle spese sostenute o comunque una vera informazione sulle attività svolte.

 

Il segno dello stato della promozione turistica della nostra cittadina è dato, del resto, dallo scarno sito visitbolsena.it che, ormai da anni, nell’indifferenza dell’Amministrazione non possiede una versione in lingua straniera funzionante.

 

L’approssimazione della gestione del settore turistico è inoltre confermata dalla gestione della questione tassa di soggiorno, tanto che molti operatori nelle settimane scorse non erano neanche a conoscenza dello stop, probabilmente definitivo, all’introduzione del tributo.

 

Insomma, come al solito si naviga a vista con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti, specialmente se paragonati con molte realtà a noi vicine dove gli introiti hanno permesso un azzeramento dei tributi locali”.

 

Il Circolo del Partito Democratico di Bolsena

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.