Progetto impianto pilota geotermico Castel Giorgio, il Comune di Acquapendente ratifica il ricorso al Tar

0

ACQUAPENDENTE – Il Comune di Acquapendente ratifica ufficialmente il personale ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) avverso il Decreto N° 0000059 del 03 Aprile 2015 emesso dal Ministero Ambiente e Territorio di concerto con il Ministro dei Beni e delle attività culturali relativamente al progetto impianto pilota geotermico denominato Castel Giorgio e presentato dalla Società Itw Lkw Geotermia Italia spa.

 

Il testo decretale sottolinea la compatibilità ambientale , con prescrizioni, del progetto impianto pilota geotermico denominato Castelgiorgio e presentato dalla stessa Ditta con effettuazione nel piccolo Comune umbro in Provincia di Terni. Il patrocinio ricorso, come annunciato dall’Ente di Piazza Girolamo Fabrizio, è allargato ai Comuni di San Lorenzo Nuovo, Proceno, Bolsena, Grotte di Castro, Montefiascone, Castelviscardo, Castelgiorgio, Fabro, Gradoli Orvieto.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.