Provincia, costituite le commissioni consiliari permanenti

0

VITERBO – Si è tenuto il 26 giugno, il consiglio provinciale. In apertura dell’assemblea la nomina dei capigruppo: per il Partito Democratico Angelelli; per i Moderati Riformisti Treta; per il Centrodestra Unito Cataldi; per Le Ali della Libertà Aquilani. Costituite le cinque commissioni consiliari “statuto”, “adeguamento atti regolamentari”, “personale, esuberi e bilancio”, “edilizia scolastica, programmazione scuole e pubblica istruzione, formazione e lavoro”, “demanio, patrimonio, sicurezza stradale e lavori pubblici”.

 

La commissione “statuto” è composta da Stelliferi, Angelelli, Fabbrini (Partito Democratico), Tofani (Moderati e Riformisti), Aquilani (Le Ali della Libertà) e Micci (Centrodestra unito); quella “adeguamento atti regolamentari” da Quintarelli, Cimarello, Palozzi (Partito Democratico), Voccia e Treta (Moderati e Riformisti) e Cataldi (Centrodestra Unito); quella “personale, esuberi e bilacio” da Palozzi e Quintarelli (Partito Democratico), Tofani (Moderati e Riformisti), Aquilani (Le Ali della Libertà) e Micci (Centrodestra Unito); quella “edilizia scolastica, programmazione, scuole e pubblica istruzione,formazione e lavoro” da Angelelli e Fabbrini (Partito Democratico) Treta (Moderati e Riformisti), Aquilani (Le Ali della Libertà) e Micci (Centrodestra unito); quella “demanio, patrimonio,sicurezza stradale e lavori pubblici” da Stelliferi, Cimarello (Partito Democratico), Voccia (Moderati e Riformisti), Aquilani (Le Ali della Libertà) e Cataldi (Centrodestra Unito). Soddisfatto il presidente Mazzola: «L’assemblea si è svolta in un clima di proficua collaborazione. Sono soddisfatto per il rapporto che è creato con i consiglieri. In tutti c’è voglia di impegnarsi al massimo».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.