Provincia di Viterbo è ente capofila alla guida dei progetti Ali

0

 

VITERBO – “La Provincia di Viterbo è ente capofila alla guida dei progetti Ali (Alleanza Locale per l’Innovazione) e RAV (Riuso Ali Viterbo).

 

Si svolgerà domani, mercoledì 11 maggio, alle ore 09.30, un workshop, presso la sala consiliare di Palazzo Gentili, per verificare lo stato dell’arte dei programmi nei comuni aderenti ed alla comunità montana coinvolta.

 

L’incontro avrà lo scopo di chiudere l’esperienza dei progetti finanziati dall’AgiD e dalla Regione Lazio e consolidare la convinzione che si tratti di un punto di partenza, per fare del progetto ALI un incubatore di servizi per la realizzazione della PA digitale nella Tuscia. Verranno presentate ed illustrate le attività del centro servizi, il portale cartografico e, contestualmente, saranno distribuite le password per i sistemi cartografici ai comuni aderenti, con due testimonial maggiori utilizzatori dei servizi: il comune di Vallerano e quello di Tarquinia.

 

L’intera cartografia del territorio provinciale sarà a disposizione delle amministrazioni comunali in formato digitale. Parliamo di un archivio cartografico completo consultabile in via telematica, in osservanza dei principi di sussidiarietà e di condivisione dei dati con le amministrazioni locali del territorio.

 

L’intento è quello di allargare questa esperienza anche ad altre amministrazioni non aderenti e, per quelle già coinvolte, proseguire su questa strada, affinché si possa lavorare in rete per migliorare ed implementare sempre più i servizi a favore della collettività. La gestione associata e condivisa dei sistemi informativi e delle infrastrutture tecnologiche mira a migliorare l’attività amministrativa ed i servizi, anche nei comuni più piccoli, che altrimenti rimarrebbero esclusi e/o isolati.

 

Il programma Ali è una grande opportunità che, se colta, potrà contribuire a creare una rete in cui verranno condivise informazioni e servizi, tesi a migliorare la società stessa e la cooperazione tra pubbliche amministrazioni.

 

L’auspicio è che si possa, in futuro, continuare ad implementare questa rete di cooperazione intercomunale, coordinata dalla Provincia di Viterbo, anche alla luce dei nuovi obblighi che l’Agenda Digitale impone a tutti gli Enti”.

 

Mauro Mazzola (foto)
Presidente della Provincia di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.