Rete tra imprese fondamentale per lo sviluppo di Soriano

0

SORIANO NEL CIMINO – Si è concluso, con l’incontro di domenica scorsa, il ciclo degli appuntamenti del movimento Soriano Novo con la cittadinanza, in vista della prossima tornata elettorale. Al centro dell’assemblea il tema “Sviluppo e occupazione”.

 

L’argomento, di scottante attualità, è stato affrontato, però, da un punto di vista estremamente propositivo, partendo dalla considerazione che a volte, proprio nei momenti di crisi, emergono delle opportunità inaspettate che bisogna esser pronti a saper cogliere per poter sfruttare appieno le reali potenzialità che il mercato può offrire.

 

Fondamentale, in una situazione simile, è l’effettiva volontà di collaborare e fare rete tra le aziende per creare le condizioni imprescindibili per una reale svolta positiva.

 

In quest’ottica, il ruolo dell’amministrazione comunale dovrà essere quello di affiancare e supportare le imprese in un difficile percorso di crescita, cercando di fornire tutte le indicazioni utili per affrontare le inevitabili e numerose difficoltà.

 

Per far sì che questi propositi possano essere realmente messi in atto, si costituirà un Osservatorio, in cui saranno rappresentati commercianti ed associazioni di categoria, che servirà le aziende da più punti di vista, a partire dalle informazioni, ad esempio, sui finanziamenti europei o sui bandi regionali specifici oppure sulla formazione e sulle nuove tecnologie.

 

Si istituirà un tavolo di confronto con enti istituzionali ed, inoltre, verrà creata una sezione specifica sul sito del Comune, in cui potranno incontrarsi chi offre e chi cerca lavoro nel territorio locale.

 

Sarà potenziato il Suap (Sportello Unico Attività produttive) e si studieranno delle iniziative che siano in grado di rendere effettiva un’efficace rete tra imprenditori. (es. card servizi).

 

Una tra le proposte più originali emerse nel corso dell’incontro è stata quella di creare un consorzio tra le varie imprese sorianesi che lavorano o sono collegate all’ambito delle ristrutturazioni (edilizia-falegnami-idraulici ecc.)

 

Approfittando dei vantaggi del consorzio, le aziende potrebbero dare un nuovo volto al centro storico, con il rifacimento delle facciate e la realizzazione di interventi di sistemazione risolutivi, creando così occupazione e fornendo un servizio utile alla città.

 

La parola chiave, in definitiva, è la rete e la collaborazione tra i vari attori presenti sul territorio che, lavorando insieme per un obiettivo comune, potranno rappresentare un formidabile strumento di sviluppo, ulteriormente favorito da nuove tecnologie ed innovazione.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.