Ricetta addio, per acquistare farmaci basterà la tessera sanitaria

0

REGIONE – “Tutti i cittadini della regione Lazio potranno comprare le medicine in farmacia utilizzando esclusivamente il tesserino sanitario. Un metodo che garantirà una maggiore sicurezza e un risparmio pari a un milione e mezzo di euro, cifra spesa ad oggi per l’acquisto dei ricettari stampati ad hoc dalla Zecca di Stato”. A dichiararlo è Riccardo Valentini (foto), capogruppo del Partito Democratico al Consiglio regionale del Lazio.

 

“Il superamento della ricetta rossa – prosegue Valentini – che da domani sarà progressivamente eliminata grazie all’introduzione della ricetta elettronica, segna un altro importante passaggio verso l’innovazione, la modernizzazione e l’economicità del sistema sanitario del Lazio. Dal primo ottobre infatti, attraverso la connessione del medico ad un sistema informatico sarà possibile fare la prescrizione on line che sarà poi letta dalle farmacie, monitorando in tal modo anche l’appropriatezza della spesa farmaceutica. La ‘smaterializzazione’ della ricetta rossa – per la prescrizione dei farmaci nella prima fase e degli esami diagnostici dal prossimo gennaio – rappresenta un’innovazione importantissima per migliorare la qualità dei servizi. Un obiettivo raggiunto – conclude Riccardo Valentini – anche grazie al coinvolgimento fattivo dei medici di famiglia e dei farmacisti”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.