Ronciglione, una strada intitolata al capitano Rodolfo Torri

0

RONCIGLIONE – All’interno delle celebrazioni e commemorazioni del centenario della prima guerra mondiale, che sconvolse il mondo tra il 1915 e il 1918, la giunta comunale ha deliberato l’intitolazione della strada antistante l’entrata della sede della Comunità Montana dei Cimini al Capitano Rodolfo Torri (foto). Torri, nel 1911, partecipò alla spedizione in Libia, per cui ricevette un encomio solenne “per il contegno colmo ed energico con cui condusse il proprio plotone durante il combattimento e nel successivo ripiegamento sotto il fuoco nemico”. 

 

All’entrata dell’Italia nella Grande Guerra partiva come volontario per il fronte con la Brigata Calabria, destinato alle Dolomiti, ed in pochi mesi veniva promosso prima tenente poi capitano. La prima guerra mondiale ha visto impegnati al fronte anche molti cittadini del Comune di Ronciglione, tra cui il Capitano Rodolfo Torri, deceduto il 9 novembre 1915 all’età di soli 26 anni, durante un contrattacco degli austroungarici sul Col di Lana.

 

Un riconoscimento, quello del Comune di Ronciglione, al valore e al coraggio di un concittadino che si sacrificò per l’amore della Patria.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.