“Rsa, asili nido, percorsi vita autonoma premiate nostre battaglie: dietrofront Zingaretti”

0

 

REGIONE – “Rsa, asili nido, percorsi di vita autonoma: vinta la prima battaglia. Il collegato alla finanziaria, approvato in commissione bilancio, contiene significative modifiche, frutto di nostri emendamenti, che hanno permesso di salvaguardare famiglie e Comuni in difficoltà. Dopo questo primo traguardo, il nostro impegno continua, con lo stesso spirito, in aula dove da mercoledì inizierà l’esame per l’approvazione definitiva della legge”.

E’ quanto dichiara Daniele Sabatini, capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio.

“Abbiamo evitato il de profundis delle politiche sociali – aggiunge –la Giunta Zingaretti ha dovuto riconoscere come le nostre preoccupazioni e perplessità, più volte sollevate durante il dibattito, non fossero erano campate in aria. Sul fronte Rsa, la Giunta ha accettato le nostre richieste di incrementare le risorse regionali da 30 a 40 milioni e di innalzare dal 40 al 50 per cento della quota di compartecipazione regionale destinata ai Comuni. Come avevo già rimarcato nei giorni scorsi, infatti, l’aumento della soglia Isee da 13 a 20 mila euro dei cittadini beneficiari, non sarebbe stato sostenibile senza fondi adeguati. Passo indietro anche sugli asili nido: abbiamo ottenuto l’abrogazione del comma 2 dell’articolo 7, un provvedimento assurdo che tendeva ad eliminare i contributi regionali per la gestione degli asili nido, norma che avrebbe inevitabilmente portato all’aumento delle tariffe per le famiglie. Istituito, infine, un fondo speciale per il sostegno al reddito delle persone che hanno fruito di progetti regionali e percorsi specifici di deistituzionalizzazione finalizzati a percorsi di vita autonoma al di fuori delle strutture assistenziali. Tre obiettivi, di cui sono molto soddisfatto, raggiunti grazie al lavoro svolto insieme ai consiglieri del mio gruppo, con i quali abbiamo sostenuto una opposizione dura ma costruttiva. Dopo tante battaglie, incontri, manifestazioni di piazza – conclude – la Giunta Zingaretti finalmente apre gli occhi su problemi seri e grazie alla nostra perseveranza si pongono le basi per intervenire, dopo tante chiacchiere, in modo concreto. In aula continueremo questo forte impegno per approvare una legge davvero equa a sostegno dei cittadini del Lazio”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.