Rsa, Grancini e Buzzi (FdI-An): “Sentenza Consiglio di Stato, utenti possono ora tirare un sospiro di sollievo”

0

 

VITERBO – “La notizia della sentenza della Consiglio di Stato che ha dato ragione al ricorso promosso dall’associazione Aforsat, può farci solo che piacere. Gli utenti delle RSA, e le motivazioni da sempre rivendicate dall’associazione, sono state finalmente ascoltate, dimostrando come la posizione dell’amministrazione è stata sempre sbagliata o, quantomeno, non ha sottovalutato il problema.

Del resto si sa: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. In consiglio abbiamo cercato in tutti i modi di supportare le istanze dei rappresentanti di Aforsat, ma la maggioranza, il sindaco e la giunta sono andati avanti incuranti di tutto questo, approvando una delibera che ora porterà un grosso esborso per le casse comunali, sicuramente non previsto nel bilancio.

Gli utenti possono ora tirare un sospiro di sollievo, la presidente Calcagnini ha dimostrato tenacia e caparbietà nel difendere i diritti dei propri associati, FDI-An le riconosce i meriti e spera che questa vicenda si concluda definitivamente al più presto in modo del tutto positivo”.

Cons. FDI-An
Buzzi Luigi Maria
Gianluca Grancini

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.