“Salvi i produttori della patata dell’alto viterbese”

0

REGIONE– “In merito al disguido creatosi con l’errata trasmissione del certificato cumulativo per il sostegno specifico per il miglioramento della qualità delle patate, che aveva visto ridurre del 90% i contributi destinati agli operatori, desidero ringraziare le istituzioni preposte che, riconoscendo l’errore puramente materiale, hanno operato di conseguenza al fine di garantire il corretto contributo agli operatori del settore. Le aziende così, vedranno salvaguardate le proprie entrate e potranno continuare a garantire la produzione della patata dell’alto viterbese.” Lo dichiara in una nota il capogruppo di Cuoritaliani in Regione Lazio Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.