Sopralluogo dell’on. Bernini presso la linea ferroviaria Civitavecchia-Capranica-Orte

0

PROVINCIA – “Si e’ svolto il 5 gennaio un sopralluogo alla ferrovia Civitavecchia-Capranica-Orte, in corrispondenza della stazione ferroviaria di Gallese-Bassanello, da parte del Portavoce del Movimento 5 Stelle deputato Massimiliano Bernini.

 

Al sopraluogo era presente l’ing. Marco Martens e una delegazione del Comitato composta da Raimondo Chiricozzi, il dott. Gianluca Di Lauro e Dario Mazzalupi, che hanno richiesto l’interessamento dell’on Bernini per la riapertura della linea.

 

La constatazione dello stato di abbandono della ferrovia, con la vegetazione che ne evidenzia il degrado, fa ritenere urgente la effettuazione della manutenzione ordinaria,la pulizia della sede ferroviaria, dei ponti, degli scambi e delle stazioni da parte del concessionario.

 

La Civitavecchia – Capranica – Orte collega la stazione FL5 di Civitavecchia, la stazione FL3 di Capranica, la stazione Roma Nord di Fabrica di Roma e la stazione di Orte, nodo ferroviario strategico del Centro Italia.

 

Civitavecchia oltre ad essere un importante porto commerciale è anche il primo porto Crocieristico del Mediterraneo. Ad Orte è presente l’Interporto Centro Italia, di recente costruzione, che verrà collegato alla ferrovia con una apposita bretella ferroviaria.

 

Il progetto di ripristino ed elettrificazione dell’intera linea ferroviaria Civitavecchia Capranica Orte, redatto da Italferr nel 2011 e finanziato da Unione Europea, Regione Lazio, Interporto di Orte e Porto di Civitavecchia, giace in un cassetto della Regione Lazio in attesa della Validazione Impatto Ambientale.

 

L’on. Massimiliano Bernini ha assicurato il suo interessamento attraverso interrogazioni parlamentari e quanto si renda necessario, affinchè si realizzino in breve le fasi individuate :

 

1) APERTURA IMMEDIATA tratto ferroviario CAPRANICA (FL3) – FABRICA DI ROMA – ORTE senza elettrificazione, con alcune settimane di pulizia e manutenzione dei binari esistenti.

 

2) INIZIO LAVORI previsti dal progetto Italferr sul tratto Civitavecchia (FL5) – Capranica (FL3) con contestuale elettrificazione.

 

3) INTEGRAZIONE in previsione della apertura dell’anello ferroviario Circumcimina delle tre linee ferroviarie 1) Civitavecchia Capranica Orte – 2) Roma Civitacastellana Viterbo (ex Roma Nord) – 3) Roma Capranica Viterbo (FL3) e realizzazione fermata sulla FL3 a servizio dell’Ospedale Belcolle.

 

4) INSTALLAZIONE SCAMBI 60KM/H sulla FL3 tra Cesano e Viterbo per recuperare decine di minuti preziosi di viaggio tra Roma e Viterbo.

 

“Il futuro e’ nel passato, il ferro e’ il nostro futuro” questa la citazione dell’ ing. Marco Martens, che il comitato fa propria)”.

 

Comitato per la riapertura della Linea Ferroviaria
Civitavecchia Capranica Orte e per lo Sviluppo Economico della Tuscia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.