“Sulla geotermia il sindaco snobba il consiglio comunale”

0

BOLSENA – “Ancora una volta il Sindaco, ha perso l’occasione per parlare a nome di tutti, trovare una linea unica e condivisa per il bene del nostro territorio, di Bolsena e di tutti i cittadini!

 

Con sorpresa siamo stati informati del doppio consiglio comunale convocato. Il primo ad Orvieto ed il secondo a Bolsena, in merito all’impianto geotermico di Castel Giorgio. Sarebbe stato più serio convocare il primo Consiglio a Bolsena, il giorno 8 ottobre, oppure il 9 ottobre di mattina, affinché uscisse all’unanimità una sola linea in rappresentanza effettiva della Comunità. Questa è una cosa che da un politico navigato come Lei non ci saremmo mai aspettati. Ma forse ha dei nuovi “guru” che la consigliano?

 

Lei dovrebbe sapere che sarebbe stato più logico rappresentare la più ampia quantità possibile dei cittadini, piuttosto che il 58% che in effetti ha votato la sua lista. I suoi consiglieri in proposito cosa ne pensano? Sono contenti di ricevere la pappa pronta il 10 ottobre su un problema che riguarda tutti?

 

Forse è proprio questo il motivo per cui Lei ha preferito posticipare il Consiglio Comunale a Bolsena? Alcuni dei suoi consiglieri sono forse già troppo impegnati a farsi le scarpe per la successione? Quindi meglio evitare qualsiasi dibattito?
Visto mai che rischia di trovarsi con l’opposizione dalla sua parte e un parte di maggioranza dall’altra… ?

 

A noi, francamente non interessano le questioni interne alla sua amministrazione, risolvetevele! Noi, siamo più interessati a tutelare il nostro territorio ed i cittadini che ci abitano!

 

Abbiamo la certezza che, in questa occasione avremmo trovato una linea unanime -noi- per il bene del territorio di Bolsena e dei cittadini. Se se la sente, fa sempre in tempo a ravvedersi e convocare il consiglio prima a Bolsena e successivamente ad Orvieto, noi siamo disponibili!”

 

Gruppo di opposizione
Unione di Forze in Comune per Bolsena

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.