“Tarquinia ha già espresso la sua posizione sulla Trasversale”

1

TARQUINIA – “La comunità di Tarquinia ha già fatto sentire la sua voce sulla Trasversale. I “grillini” arrivano con colpevole ritardo. Si accorgono solo adesso che è in atto un duro confronto con Anas sulla superstrada Orte-Civitavecchia, che vede insieme Amministrazione Comunale, associazioni, comitati e semplici cittadini.

 

Ho già espresso più volte e a chiare lettere il mio pensiero, che rappresenta quello della mia maggioranza e di tutte le realtà coinvolte: considero la superstrada un’infrastruttura importante ma sono nettamente contrario al passaggio nella valle del Mignone, perché sono convinto che sia possibile garantire la costruzione di questa nuova opera senza stravolgere il territorio. Su questa posizione sto lavorando con incontri, riunioni, sopralluoghi, che si svolgono a cadenza regolare. In evidente difficoltà, gli esponenti di M5S tentano di spostare l’attenzione su argomenti triti e ritriti.

 

Se la mia azione amministrativa non fosse piaciuta ai cittadini tarquiniesi, mi spieghino i “grillini” come avrei potuto vincere le elezioni del 2012, con il 51% dei voti e al primo turno. Si sono presentati come diversi e integerrimi, i migliori. Oggi, finito il tempo delle promesse elettorali, fanno i conti con la realpolitik: Livorno, Quarto, Gela, Venaria e la vicina Civitavecchia – la vicenda dei fondi Enel è eloquente e le giustificazioni date sono ridicole – avrebbero dovuto rappresentare il fiore all’occhiello della loro esperienza politica, invece sono esempi estremamente negativi. Non vengano quindi a dare lezioni sulla Trasversale. Le facciano a casa loro”.

 

Mauro Mazzola (foto)
Sindaco di Tarquinia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.