Tarquinia: interventi su scuole, strade e Lido

0

 

TARQUINIA – «Un ottimo programma che incide in minima parte sulle casse comunali, grazie al reperimento di fondi regionali e ministeriali».

 

Lo afferma l’assessore ai lavori pubblici Anselmo Ranucci (foto), commentando l’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche in consiglio comunale. Tra le principali il completamento del teatro San Marco e del restauro di palazzo Bruschi Falgari, la messa in sicurezza della scuola “Luigi Dasti” (199mila euro) e la sistemazione di strade e marciapiedi al Lido (370mila euro).

 

«A queste opere se ne aggiungono altre, i cui cantieri sono già aperti: – prosegue l’assessore Ranucci – la sistemazione della caserma dei Carabinieri, diventata di proprietà comunale; la pavimentazione via degli Archi; il secondo stralcio del progetto “Tarquinia sicura” per realizzare gli attraversamenti pedonali rialzati. Tra le opere che molti cittadini ci hanno richiesto, la sistemazione dei marciapiedi in via Valverde, la messa in sicurezza i fini antincendio delle scuole elementari (158mila euro), la pavimentazione di via Cesare Battisti (68mila euro)». Un commento sulla minoranza in consiglio comunale: «Ringrazio il consigliere comunale Serafini per aver sottolineato l’attivismo del mio assessorato e la nostra capacità di trovare risorse, senza gravare sulle tasche dei cittadini tarquiniesi. Certamente si può sempre migliorare, ma è innegabile che l’Amministrazione Mazzola abbia lavorato molto bene e il cambiamento della città, in questi anni, sia sotto gli occhi di tutti».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.