Tombolo di Pescia Romana, stipulata la convenzione per la pulizia e la salvaguardia

0

MONTALTO DI CASTRO – Il Comune di Montalto di Castro ha stipulato una convenzione con la cooperativa “Il Paglieto Grande” per la salvaguardia del tombolo di Pescia Romana. La cooperativa, a titolo gratuito, si interesserà della cura dell’area in questione, sia in termini di manutenzione del soprassuolo che di interventi straordinari utili a preservare le peculiarità tipiche del Tombolo.

 

Questo accordo prevede la realizzazione di varie tipologie di interventi come la manutenzione, la sorveglianza e la pulizia dell’area del tombolo e dell’arenile limitrofo, la razionalizzazione e l’adeguamento degli accessi al mare, oltre al ripristino delle fasce tagliafuoco. Tali interventi permetteranno di mettere in sicurezza l’area concessa e garantirne così la fruizione pubblica.

 

«Dopo anni – commenta il sindaco Sergio Caci – ridaremo vita al tombolo di Pescia Romana. Grazie alla collaborazione con la cooperativa “Il Paglieto Grande” restituiremo ai cittadini un’area che per troppi anni era rimasta abbandonata e che, invece, la nostra amministrazione ritiene essere un punto fondamentale per lo sviluppo del litorale di Pescia. Ringrazio in particolar modo, oltre ai frontisti, il presidente della cooperativa Giorgio Fabi, per la sensibilità dimostrata e la proficua collaborazione nell’ottica dello sviluppo del territorio».

 

«Un altro obiettivo raggiunto dalla nostra amministrazione – aggiunge il vice sindaco Luca Benni -. Dopo mesi di lavoro siamo finalmente riusciti, in collaborazione con un gruppo di persone serie come quelle della cooperativa che gestirà il tombolo, a realizzare una convenzione per la salvaguardia e la sistemazione di quell’area sic che siamo convinti possa essere un importante volano di crescita e sviluppo turistico. Questo è solo il primo di una serie di interventi che vedranno nell’anno corrente la completa riqualificazione del litorale di Pescia, attraverso la realizzazione di nuovi progetti per Costa Selvaggia e Marina di Pescia».

 

«Stiamo portando avanti – spiega l’assessore al demanio Marco La Monica, uno dopo l’altro i punti del nostro programma elettorale. Siamo fermamente convinti che lo sviluppo del litorale, la cura del territorio e delle nostre peculiarità tipiche quali le spiagge incontaminate e il tombolo antico e selvaggio, possono costituire quel volano di crescita, turistico e culturale, necessario per lo sviluppo delle attività turistiche e commerciali di Montalto e Pescia Romana».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.