Venerdì corteo nelle strade di Viterbo per il ‘no’ alla modifica della Costituzione

0

 

VITERBO – “Venerdì 23 settembre il Comitato per il No alla modifica della Costituzione di Viterbo e Provincia darà vita ad una manifestazione-corteo per le vie della città. Molte associazioni, comitati e sindacati si daranno appuntamento in piazza della Repubblica e da lì partiranno per attraversare le vie del centro storico.

Questa “deforma” Boschi nell’attribuire ai consigli regionali, e non ai cittadini, il diritto di
eleggere il Senato, viola la sovranità popolare. La riforma non abolisce affatto il Senato, anzi, ne ribadisce la funzione legislativa e quella di revisione costituzionale. I futuri 100 senatori, in quanto sindaci o consiglieri regionali, non saranno compensati per le loro funzioni di senatore, ma avranno soltanto un “rimborso-spese”. Godranno, però, dell’insindacabilità giudiziaria per i fatti posti in essere nell’esercizio delle proprie funzioni.

Si tratta solo di un’operazione di facciata funzionale a celare il vero scopo delle modifiche costituzionali, che realizzano una grande concentrazione di potere nelle mani del Governo e del suo Capo, restringendo il potere elettorale dei cittadini, concentrando potere esecutivo e legislativo, condizionando la nomina del Presidente della Repubblica e dei componenti della Corte Costituzionale.

Il Comitato per il No alla Modifica della Costituzione di Viterbo e provincia scenderà in piazza, venerdì 23 settembre, per manifestare il proprio dissenso. Appuntamento in piazza della Repubblica ore 17.00. Invitiamo la popolazione a partecipare all’evento con striscioni, cartelloni e slogan. Alla fine del corteo si terrà un incontro/dibattito sulle ragioni del NO.

Aderiscono al Comitato per il No di Viterbo e provincia: ANPI Comitato provinciale di Viterbo, Federazione Gilda-Unams di Viterbo, USB di Viterbo, Associazione Solidarietà Cittadina, Comitato LIP di Viterbo, Federazione Provinciale PRC di Viterbo, Fare Verde, FLC-CGIL di Roma e Lazio, Circolo della Conoscenza PRC di Viterdi Viterbo, Libertà e Giustizia Alto Lazio, Sinistra Lavoro, SEL-SÌ Provinciale di Viterbo, Coordinamento Scuole Viterbo, Comitato per il No di Vignanello-Vallerano, Soriano, Vetralla, Civita Castellana-Gallese-Corchiano- Nepi- Fabrica di Roma, Montalto di Castro, Orte e Montefiascone, Tarquinia, Caprarola, Capranica-Sutri, Unione Comitato per il No, Comitato “Sandro Pbo, Cobas Provinciale di Viterbo, Unicobas provinciale di Viterbo, Associazione Italia-Nicaragua ertini ” Possibile di Viterbo. Comitato del centro sinistra per No”.

Il Comitato per il No di Viterbo Provincia
cdcviterbo@gmail.com

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.