Vitorchiano, edifici scolastici: terminati i lavori di messa in sicurezza

0

VITORCHIANO – Sono terminati i lavori iniziati a fine agosto e finalizzati alla messa in sicurezza dell’edificio scolastico. Si tratta di opere che questa amministrazione ha fortemente voluto e che, finalmente sbloccate dal Ministero dell’Istruzione, sono state realizzate sotto la diretta gestione del dicastero delle infrastrutture, con il supporto dell’istituto Pio Fedi e dell’ufficio tecnico del Comune di Vitorchiano.

 

I lavori in una prima fase hanno permesso di sistemare gli intonaci, di eliminare le tende al refettorio con contestuale installazione di pellicole opacizzanti, di verificare e sostituire il contro-soffitto. Poi, con una seconda fase, è stata eseguita la sostituzione di tutti gli infissi dell’edificio, oramai vecchi di oltre 40 anni, con nuove soluzioni in grado di fornire un buon riscontro in termini di risparmio energetico e tali da migliorare gli standard di sicurezza in quanto dotati di vetri infrangibili e ante scorrevoli.

 

Interventi per oltre 160mila euro, che si aggiungono a quanto già fatto negli anni passati (realizzazione della sala mensa al piano interrato, consegna delle ulteriori 6 aule per le scuole medie, consegna del campo da gioco), e che permettono di migliorare notevolmente la fruibilità dei locali, gli standard di sicurezza e ampliare l’offerta formativa, riuscendo nel contempo a permettere un contenimento dei consumi energetici dell’edificio scolastico.

 

A questi interventi seguirà, a breve, quello di sostituzione della centrale termica, grazie ad un ulteriore finanziamento chiesto e ricevuto dall’amministrazione Olivieri, così da innalzare ulteriormente le prestazioni degli impianti ed il confort invernale del complesso scolastico e abbassarne i costi di gestione. Inoltre verrà presto realizzata anche la nuova scala e la nuova uscita di emergenza dei laboratori, così da permettere di riattivare le aule di informatica e consegnare nuovamente ai nostri ragazzi uno strumento essenziale per l’attività didattica.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.