“Corse a Vuoto, un nuovo Palio in massima sicurezza”

0

 

RONCIGLIONE – “Tornano le Corse a Vuoto, un nuovo Palio in massima sicurezza e rispetto normativo e la Città si sta preparando. La storica corsa di cavalli scossi lungo le vie rinascimentali della città di Ronciglione, unica nel suo genere, quest’anno sarà arricchita da numerosi eventi organizzati dai nove rioni, volti soprattutto all’accoglienza dei turisti.

 

La manifestazione si svolgerà nei giorni 26, 27 e 28 agosto; ma già per il 6 e 7 agosto è previsto l’imbandieramento dei nove rioni: Campanone, con i colori Arancio e Verde; Case Nove, con i colori Bianco e Rosso; Fontana Grande, con i colori Bianco, Celeste e Nero; La Pace, con i colori Bianco e Nero; Madonna di Loreto, con i colori Bianco e Blu; Montecavallo, con i colori Bianco e Verde; Monumento, con i colori Rosso e Giallo; Sant’Anna, con i colori Giallo e Lilla; San Severo, con i colori Giallo e Nero.

 

Lo scopo dell’amministrazione comunale, dell’istituzione Corse a Vuoto, dei Rioni e comunque di tutti gli “attori” del Palio è quello di creare un evento in totale sicurezza per i cavalli, che sono i protagonisti di questa ultracentenaria manifestazione, e per le persone.

 

Per questo è stato stilato un nuovo Regolamento delle Corse a Vuoto che ha come principale fine la salvaguardia del benessere e della sicurezza degli equidi.

 

Saranno ammessi a disputare il Palio gli animali che abbiano i seguenti requisiti:
. siano cavalli “mezzosangue”;
. abbiano un’età minima di 5 anni di età e due corse obbligatorie in ippodromi regolari;
. abbiano un’origine certa e riscontrabile, da identificarsi tramite passaporto del Cavallo, lettura del microchip e verifica del referto segnaletico realizzato dalla Commissione Veterinaria;
. siano iscritti ad elenchi, albi o protocolli equini approvati e regolamentati da Enti Pubblici;
. abbiano superato le seguenti visite di idoneità da parte di una specifica Commissione Veterinaria nominata dalla giunta comunale e composta da un veterinario della asl e da altri due veterinari ippiatri:
– pre- visita, da svolgersi tra i 20 e i 25 giorni prima delle prove;
– visita di idoneità, da svolgersi 2 giorni prima delle prove del palio;
– seconda visita di idoneità, da eseguirsi immediatamente prima dello svolgimento della finale;
– prelievo ematico e delle urine post-corsa ai fini dei controlli antidoping.

 

A tutto questo vanno aggiunte le regole sul comportamento da tenere da parte di coloro che saranno a stretto contatto con i cavalli, nonché dell’organizzazione: presidenti e capitani dei Rioni, lascini, chiappini.

 

Verranno rispettate tutte le normative vigenti in materia di salvaguardia degli equidi, specie per quanto attiene le caratteristiche del tracciato di gara, per il quale sarà incaricato un tecnico esperto nella sicurezza e nella predisposizione di fondi, tracciati cittadini e dispositivi di sicurezza per i cavalli e per il pubblico.

 

In attesa dei giorni del Palio, in città si respira già aria di sana competizione e c’è grande fermento nei Rioni che hanno già provveduto ad acquistare i “mezzosangue” e a organizzare le prime cene di sostegno alla manifestazione”.

 

Istituzione Comunale delle Corse a Vuoto di Ronciglione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.