Riprende l’attività della Mostra Internazionale delle Arti Contemporanee di Ronciglione

0

 

RONCIGLIONE – Dopo una pausa di alcuni mesi la manifestazione “Mostra Internazionale delle Arti Contemporanee di Ronciglione” riapre i battenti.

Sabato 1º ottobre alle 17,30 nello spazio “Diritto all’Arte”, in Via Corso Umberto nº 95, a Ronciglione (Viterbo) si inaugura la mostra “Fondali” dell’artista Mauro Passeri.

Nato nel 1955 in Toscana, si è diplomato come scenografo all’Accademia di Belle Arti di Viterbo a metà degli anni ’70. Comincia a lavorare subito dopo il diploma con importanti compagnie teatrali. Realizza, negli anni, le scenografie di opere come “La cena delle beffe”, interpretata da Lando Buzzanca. Nel tempo realizza installazioni di cui si occuperà la critica teatrale come “Il Grande Inquisitore”, di F. Dostojevskij, con una apertura sulla vita e sulla vicenda di Giordano Bruno. Collabora con il Teatro Manzoni di Roma e con molte compagnie teatrali. Il Teatro Manzoni gli dedica una personale delle sue realizzazioni. Si dedica anche alle attività di sostegno della realtà del teatro locale e amatoriale della città in cui vive, Ronciglione. Vicissitudini personali e familiari gli impongono un lungo periodo di separazione dalla sua attività. Dopo alcuni anni riprende la sua attività creativa, dapprima come tentativo, poi in modo sempre più deciso. Questa mostra è una parte dei lavori realizzati negli ultimi due anni.

Il titolo della mostra giuoca sulla polisemia del termine “Fondali” in una chiara allusione al fondo del mare, ma anche a un elemento essenziale della scena teatrale: quell’immagine che giuocata sul “trompe l’oeil” tipico del lavoro dello scenografo, apre e chiude allo stesso tempo la prospettiva dello sguardo dello spettatore.

La mostra sarà aperta nei giorni 1 e 2, 8 e 9, 15 e 16 Ottobre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 e 30.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.