8xmille Chiesa cattolica: la “Mensa Don Alceste Grandori” di Viterbo al centro della campagna “Chiedilo a loro 2016”

0

 

VITERBO – Gabriella è una delle volontarie che, con passione e impegno, opera da anni alla “Mensa Don Alceste Grandori” di Viterbo.

 

È stata scelta, come testimone della campagna Chiedilo a loro per l’8xmille alla Chiesa Cattolica, per dare un volto ai tanti nonni e nonne che, una volta in pensione, hanno deciso di dedicare il proprio tempo non solo ai propri nipoti ma anche a tanti fratelli e sorelle in difficoltà dedicando loro affetto e attenzione.

 

Sostenuta anche grazie alla destinazione dell’8xmille alla Chiesa cattolica, con un contributo di 150.000 euro, la Mensa è l’unico luogo a Viterbo e dintorni dove chi è in difficoltà può trovare un pasto caldo. 80 volontari assicurano per 365 giorni l’anno, che alle 12 sia pronto in tavola per circa 60 persone. Al loro fianco, la ‘macchina’ della Caritas diocesana che recupera eccedenze alimentari e organizza l’accesso attraverso il centro ascolto, in raccordo con la casa per l’accoglienza notturna.

 

Ci sono padri separati e chi vive in auto, chi ha perso il lavoro e chi è migrante, sullo sfondo della crisi economica che ha colpito duramente il Viterbese. “E’ un’opera-segno diocesana al servizio dell’intera città – spiega Aldo Piermattei, responsabile della Mensa – E’ nata 20 anni fa e tuttora mostra la forza del volontariato. A Capodanno l’intera comunità parrocchiale di un paese della provincia ha garantito il servizio ai tavoli per il cenone, anche con musica e giochi. Inoltre porta l’impronta di sacerdoti che hanno scritto la nostra storia recente, come don Alceste, promotore di formazione professionale e del primo oratorio aperto qui. La mensa sorge nell’ex chiesa di San Leonardo, dov’era parroco lui”.

 

I progetti Chiedilo a loro 2016 sono stati scelti dal Servizio Cei per la promozione del sostegno economico alla Chiesa tra i migliaia resi possibili dalle firme dei contribuenti italiani mostrando come l’8xmille punti sulla capacità delle persone di cambiare vita, di riscattarsi se si è nel bisogno ma anche di mettersi in gioco nel volontariato senza restare chiusi in sé stessi con l’obiettivo di ricordare il valore della partecipazione.

 

Quattro video, disponibili sul sito www.chiediloaloro.it, raccontano la quotidianità della Mensa attraverso la testimonianza dei volontari, degli operatori e degli ospiti che qui trovano risposte concrete ai propri bisogni nel segno della solidarietà.

 

Il link alla pagina dedicata su chiediloaloro.it: http://www.chiediloaloro.it/storie/2016/mensa-caritas-don-alceste-grandori.

 

I video possono essere condivisi tramite il canale YouTube 8xmille al seguente link: https://youtube/pTfbsV461w0?list=PLbKvmeFusi0SuUYiZ9Dby4R5se2tgSQx3

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.