9° Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia, ecco i vincitori

0

 

TARQUINIA – La nona edizione del Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia organizzato dall’IC “Ettore Sacconi” ha i suoi vincitori. Dopo un’intensa settimana di audizioni, cui hanno partecipato oltre 1200 giovani di scuole medie a indirizzo musicale, licei, conservatori, per centinaia di esibizioni tra solisti, musica d’insieme e orchestre, la commissione ha indicato i nomi dei premiati: per la sezione A, pianoforte, Gioia Iommarini dell’IC “Ettore Sacconi”; per la sezione D, flauto, Emanuele Orsini, dell’IC “Minervini Sisti” di Rieti; per la sezione M1, riservata ai gruppi fino a dieci elementi, l’istituto “Ilaria Alpi” di Ladispoli; per la sezione O, orchestra, l’IC “San Francesco” di Gela; per la sezione P1, violino, Ivos Margoni; per la sezione Q2, musica d’insieme, liceo musicale “Polo Bianciardi” di Grosseto; per la sezione R2, clarinetto, David Ferreira dell’Universiade Do Minho del Portogallo; per la sezione T, l’orchestra dell’Accademia Musicale Hirpinia.

 

«Tutti i vincitori “assoluti” e “speciali” parteciperanno il 22 maggio, dalle ore 16, alla cerimonia di premiazione, che si terrà nella chiesa di Santa Maria in Castello – La settimana appena trascorsa è stata una vera e propria festa della musica. Un ringraziamento particolare va ai membri della commissione, che hanno svolto un “super lavoro”, ascoltando tantissime audizioni in pochissimi giorni».

 

«Mi auguro una grande partecipazione dei cittadini alla cerimonia. – dichiara il dirigente scolastico dell’IC “Ettore Sacconi”, Dilva Boem – Sarà infatti una sorta di grande concerto, dove si esibiranno i vincitori del concorso. Un’occasione unica per ascoltare della bellissima musica».

 

I premi “speciali” sono andati all’orchestra dell’IC “Michelangelo Buonarroti” di Roma; ad Alessandro Rosi (tromba) del liceo musicale “Elena Principessa” di Napoli-Rieti; a Gabriella Lotichius (chitarra), del liceo Musicale “Santa Rosa di Viterbo”; a Filippo Tinisci (pianoforte), del liceo musicale “Farnesina” di Roma; a Dorota Demidowicz del Feliks Nowowiejski Academy of Music della Polonia; a Francesca D’Alessio (pianoforte) e Matteo Giuliani (sassofono) del conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila; a David Ferreira (clarinetto) e Alessandro Crescimbeni (clarinetto) del conservatorio “Santa Cecilia” di Roma; al direttore d’orchestra dell’Accademia Musicale Hirpinia per “la migliore direzione e arrangiamenti”. Il premio per i migliori pianisti della città di Tarquinia è stato assegnato a Gioia Iommarini, Simone Sartori e Valeria De Rosa. Le borse di studio dei premi assoluti non assegnati sono state ridistribuite tra i premi speciali.

 

Il Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia ha il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia, del Comune di Monteromano, dell’Università Agraria di Tarquinia, del Conservatorio “Santa Cecilia” e della STAS (Società Tarquiniense Arte e Storia). La manifestazione ha il contributo de Il Clan della Musica di Grosseto, la UIL Scuola Viterbo, l’Accademia Tarquinia Musica, il Lions Club Tarquinia, Eusepi Hotels, Pianoforti Di Marco, Sanitari Giuliani sas, l’Associazione Pro Tarquinia, Sabatini Angelo Orificeria, Promo Service, Etruscopolis Tarquinia, Eusepi Trasporti, Foto Ottica di Andreani Fabio, la Ditta Cartolandia snc, Autotrasporti Gasbarri, il ristorante Le Due Orfanelli, Castra srl Unipersonale, Unipol Sai Magrini srl e Info Tel Service 2000.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.