Acquapendente, alla Comitato Croce Rossa Municipio 8-11-12 di Roma la gara interregionale di primo soccorso

0

 

ACQUAPENDENTE – Il Comitato Croce Rossa Municipio 8-11-12 di Roma onlus si aggiudica la gara interregionale di primo soccorso organizzata dalla Delegazione di Acquapendente ed avrà l’onore di rappresentare la Regione Lazio nel Campionato a fase nazionale in programma nella stagione 2017-2018. I giovani capitolini si aggiudicano una edizione falcidiata dal maltempo.

 

A partire dalle ore 14.00 un vero e proprio nubifragio con grandine costringe gli organizzatori a sospendere la gara alla settima delle dieci scene previste. Al secondo posto con ben 1.279 punti ottenuti la Delegazione Croce Rossa Italiana di Viterbo. Il premio speciale in onore della Beata Luisa Monti è andato sempre ad appannaggio dei vincitori. Vernissage evento avvenuto alle ore 08.00 di Domenica 19 Giugno con raduno ed accreditamento delle quattro squadre partecipanti presso il Teatro Boni.

 

A fare da moderatore durante la cerimonia d’apertura che ha avuto luogo alle ore 09.30 il responsabile locale Massimo Bellavita: “Siamo davvero onorati”, sottolinea, “che la Regione Lazio ha accettato la richiesta del nostro bando gara. Puntando sulle esperienze passate di esercitazioni a carattere provinciale, con questo ulteriore step facciamo un salto di qualità in un periodo stagionale in cui purtroppo sono ancora presenti davanti ai nostri occhi le problematiche di allerta scaturite da scosse telluriche ben registrate anche nel nostro territorio.

 

Colgo l’occasione di ringraziare Protezione Civile e Vigili del fuoco che con le loro unità provinciali ci hanno affincato per risolvere tutte le criticità”. “Il Nostro Comune è onorato”, sottolinea il Sindaco Angelo Ghinassi, “di ospitare una manifestazione del genere. Proprio nei casi di emergenza ogni forma di volontariato si trasforma in pilastro fondamentale nell’ottica di strettissima collaborazione con gli Enti Locali interessati. Senza di loro tutto ciò che è Amministrazione Pubblica non potrebbe predisporre una qualità – soccorso di livello altamente qualificato. Proprio nell’ultimo evento sismico che ha interessato anche Acquapendente, ho potuto appurare il funzionamento di questa sorta di forma di cooperazione.

 

La loro competenza e professionalità si è meritata tutti gli elogi del Prefetto”. “E’ davvero splendido”, sottolinea il Vicepresidente Regionale Cri Lazio Roberto Tordi, “ospitare la presentazione in questo stupendo Teatro. L’evento avrà il compito di rafforzare il legame indissolubile che unisce il nostro spirito aggregativo di formazione nei vari step”. “Da aquesiano”, sottolinea Marco Rocchi rappresentante Ares 118 di Viterbo, “sono orgoglioso di ritornare nel mio paese per questo importante evento. Ben vengano queste manifestazioni. Ed un grande in bocca al lupo a Massimo Bellavita e Rita per il lavoro che svolgeranno oggi e nelle prossime settimane “. Al termine della cerimonia apertura stand, face painting e disostruzione pediatrica. A partire dalle 11.30 dislocazione squadre nelle postazioni. Dalle ore 12.00 alle ore 15.30 al via la gara. Alle ore 16.30 cerimonia di chiusura e premiazione.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.