S.Pellegrino in fiore, grande interesse per l’evento “IL VERDE TERAPEUTICO. I benefici sul benessere della persona”

1

VITERBO – Per il secondo anno consecutivo, nell’ambito delle manifestazioni per “S.Pellegrino in fiore”, l’azienda “Zannoni, Garden-Giardini-Paesaggio”, dei fratelli Alessandro e Andrea Zannoni, ha organizzato con il Patrocinio della Città di Viterbo, la Provincia di Viterbo, l’Ordine dei dottori Agronomi della Provincia e l’Ordine degli Architetti, un convegno evento dal tema: IL VERDE TERAPEUTICO “I benefici sul benessere della persona”.

Nella stupenda Sala Regia del Comune di Viterbo dopo il saluto dell’Assessore al Verde Pubblico del Comune di Viterbo dott.ssa Raffaella Saraconi, del Presidente degli Ordini Agronomi e Forestali dott. Alberto Cardarelli e del Presidente degli Architetti dott. Danilo Pasquini i relatori hanno dato inizio ai loro interventi.
Il Dott. Franco Bifulco (Direttore sanitario Risk Menager- Asl Viterbo) è intervenuto sul tema: “La salute:un equilibrio tra curare e prendersi cura”.
In seguito la Dott.ssa Marilena Baggio (Architetto paesaggista- studio Greencure-Milano) ha relazionato su “Cura, Coltura e Cultura del Verde” illustrando progetti innovativi realizzati in varie realtà sanitarie.
È stata poi la volta della Dott.ssa. Marcella Minelli (Agronomo Paesaggista- Studio Minelli-Reggio Emilia) che ha parlato di “Quale verde ci rende sani?”: interessantissima relazione sul benessere datoci anche apparentemente da piccole cose.
La Dott.ssa Simonetta Taucci (Psicologa Psicoterapeuta U.O.C. di Psicologia Asl Viterbo) è intervenuta su ”Come prendersi cura con il Verde” ed infine il Prof. Andrea Mambrini (Oncologo Ospedale Carrara) che ha illustrato l’esperienza del reparto di oncologia dell’Ospedale di Massa Carrara le: “Terrazze terapeutiche”.
Tutti gli interventi sono stati seguiti con molto interesse dal numeroso pubblico presente, non solo perché hanno illustrato esperienze innovative ed originali ma anche per l’argomento: la salute, che sta a cuore ad ognuno di noi.
Fa inoltre piacere che sul nostro territorio ci siano giovani imprenditori come i fratelli Zannoni che organizzano eventi come questi utili al settore del verde, alla salute e alla cultura in generale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.