Abbandono rifiuti: 3 persone colte sul fatto, altre 31 identificate

0

VITERBO – Isola ecologica sulla Teverina, colte sul fatto 3 persone grazie agli agenti in borghese del nucleo ambiente, sicurezza e decoro del comando di Polizia Locale. Identificate altre 31 grazie alle telecamere. Lo comunica il comandante Fainelli che in questi giorni, in accordo con l’assessore all’ambiente Vannini (foto), sta portando avanti un’intensa attività di controllo e monitoraggio. “I trasgressori sono stati sanzionati – ha sottolineato l’assessore di Palazzo dei Priori -.

 

Quello che maggiormente mi indigna è l’atteggiamento incivile di queste persone. Con i cassonetti vuoti, si ostinano ad abbandonare i rifiuti a terra. Ieri ho chiesto al dirigente del mio settore di predisporre l’ordine di servizio affinché Viterbo Ambiente intervenisse per ripulire l’area. La ditta è intervenuta dopo poche ore. Oggi, siamo da capo a dodici. E tutto questo è davvero assurdo, chiaro segnale di un malcostume diffuso. Nella giornata di ieri ho dato disposizione a Viterbo Ambiente di rimuovere i rifiuti in strada Respoglio. A breve interverranno anche in strada Freddano dove sono stati abbandonati elettromestici, tra cui sei frigoriferi. Il Comune insieme alla Viterbo Ambiente si sta muovendo, con azioni di prevenzione, controllo e sanzioni. In certi casi, tipo questi, l’inciviltà supera davvero ogni limite. Continueremo con la nostra battaglia – aggiunge l’assessore Vannini -. Le sanzioni vanno pagate. Magari la prossima volta, chi è già stato sanzionato, si ricorderà che i cassonetti non stanno lì per caso”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.