Fare Verde ripulisce anche la spiaggia di San Giorgio

0

TARQUINIA – Ripulita domenica scorsa da Fare Verde anche la spiaggia in località San Giorgio. Dopo la pulizia del litorale delle Saline, avvenuta domenica 24 gennaio, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde, gruppi di Tarquinia e Orte, hanno ripulito domenica 31 gennaio anche l’arenile tra la località San Giorgio e il tratto finale dell’oasi naturalistica.

 

Al fianco dei volontari ecologisti sono scesi in spiaggia semplici cittadini, il personale del posto fisso Saline Tarquinia del Corpo Forestale dello Stato, al comando del vice sovrintendente Fabio Fiorelli, e i volontari dell’associazione Aeopc guidati da Alessandro Sacripanti.

 

In tutto una trentina di persone che hanno portato via dalla spiaggia parecchia immondizia: tappi, bottiglie di plastica, tegole, scarpe, accendini, contenitori in vetro, e addirittura un water.

 

“La manifestazione è andata benissimo – dichiara Manuel Catini di Fare Verde – ringrazio tutti, in particolare gli iscritti a Fare Verde di Orte che hanno fatto tanti chilometri per essere al nostro fianco. Accogliendo le richieste dei cittadini, stiamo organizzando un’iniziativa analoga che si svolgerà in primavera e interesserà la pineta di San Giorgio, che attualmente versa in condizioni precarie. Per questo – conclude Catini – chiamerò all’appello i cittadini e le associazioni operanti a Tarquinia e coinvolgerò anche l’Università Agraria, dove sono consigliere, che è proprietaria di una parte di questo importantissimo bosco in riva al mare.”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.