Marina Militare Italiana, la città di Viterbo in trasferta a La Spezia

0

 

VITERBO – Destinazione La Spezia per una delegazione viterbese il prossimo 27 luglio. L’occasione sarà quella della nomina del Contrammiraglio Placido Torresi a Comandante della I Divisione Navale di La Spezia e l’imminente conferimento dell’incarico di Aiutante di Bandiera al Tenente di Vascello Stafano Febbraro. Ad annunciarlo è il consigliere Christian Scorsi, impegnato nel coordinamento organizzativo della trasferta prevista per il 27 di questo mese.

“Nei giorni scorsi – ha spiegato il consigliere comunale di Palazzo dei Priori – il sindaco Leonardo Michelini ha inviato una lettera allo Stato Maggiore della Marina Militare, al Comando in Capo della Squadra Navale e al Comando della I Divisione Navale per rappresentare la soddisfazione della città di Viterbo nell’aver appreso la notizia che vede protagonisti i due concittadini Torresi e Febbraro”. “Per la città di Viterbo – si legge nella lettera firmata dal sindaco Michelini – rappresenta motivo di orgoglio che due concittadini siano arrivati a ottenere tali prestigiosi incarichi all’interno della nostra Marina Militare Italiana. Vista l’unicità e la straordinarietà del fatto, sarebbe mia intenzione celebrare tale importante evento con una visita delle autorità cittadine e una rappresentanza della cittadinanza presso la divisione navale di La Spezia, insieme al Gonfalone della città di Viterbo e alla locale sezione dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, che ho già personalmente coinvolto”.

A questo proposito, il Comune di Viterbo, per garantire ai viterbesi la possibilità di condividere tale momento direttamente sul luogo della cerimonia, sta organizzando il trasferimento con un bus, i cui costi verranno coperti dalle quote degli stessi partecipanti. “Abbiamo creato una mail – ha aggiunto il consigliere Scorsi – attiva da questa mattina, per raccogliere le adesioni. Tutti gli interessati potranno inviare una mail all’indirizzo trasfertalaspezia@gmail.com con il proprio nominativo e il proprio numero telefonico entro il prossimo 24 luglio. Coloro che avranno comunicato l’adesione verranno poi contattati per confermare e regolarizzare la partecipazione”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.