Viterbo ricorda le vittime dei bombardamenti del 1944

0

VITERBO – Domenica 17 gennaio la giornata commemorativa delle vittime dei bombardamenti su Viterbo del 1944. Alle ore 11,30, presso la basilica di San Francesco, è prevista, come tutti gli anni, la celebrazione eucaristica officiata dal vescovo Lino Fumagalli, alla quale interverranno rappresentanti istituzionali, autorità civili e militari e una rappresentanza dell’associazione delle vittime di guerra.

 

Ormai da molti anni la comunità parrocchiale di san Francesco ricorda quel triste giorno del 1944 con la preghiera e la vicinanza verso i parenti e gli amici delle vittime. A conclusione della celebrazione religiosa si procederà alla deposizione di due corone, prima al monumento a piazza San Francesco e poi al cippo di piazzale Gramsci. Una terza corona verrà deposta al monumento dei Caduti. Il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini invita la città a partecipare.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.