“I bambini pensano grande”, il 18 maggio la presentazione del libro alla scuola Alceste Grandori

1

 

VITERBO – Mercoledì 18 Maggio alle 16,30 presso la scuola Alceste Grandori, Istituto Comprensivo Carmine, verrà presentato il libro “I BAMBINI PENSANO GRANDE.

 

Cronaca di un’avventura pedagogica”. L’autore Franco Lorenzoni è maestro elementare dal 1978. Attivo nel Movimento di Cooperazione Educativa, ha fondato e dirige ad Amelia, dal 1980, la Casa-laboratorio di Cenci, un centro di ricerca e sperimentazione educativa ed artistica, particolarmente impegnato su temi ecologici e interculturali. L’incontro, rivolto ad insegnanti e genitori dell’IC Carmine, vuole raccontare l’esperienza educativa trentennale attraverso il diario di un anno vissuto con i bambini di una quinta elementare a Giove e riportato con poesia nella storia corale del libro del maestro Franco.

 

Insieme al racconto vivo e appassionato di un’anno scolastico, Lorenzoni consegna a tutti gli insegnanti alcuni spunti per un insegnamento nuovo, in cui ciascun allievo, insieme al maestro, è protagonista di una ricerca comune, svolta attraverso una serie di dialoghi ed esperienze condivise: “provare a dare forma al mondo”.

 

“Bambini e ragazzi hanno il diritto di incontrare docenti aperti, in ricerca, persuasi di ciò che fanno e capaci di mettersi in gioco, perché educare è un mestiere difficile, un mestiere artigiano che si affina con la pratica e si impara attraverso una collaborazione e una cooperazione continua tra insegnanti. Un mestiere che si fonda su poche risposte certe e molte domande aperte”.

 

L’incontro è rivolto anche ai genitori perché il processo educativo sia sostenuto anche dalle famiglie, “perché la scuola deve sempre avere l’ambizione di creare comunità. In un tempo caratterizzato da paure e diffidenze reciproche sempre più forti, fare comunità è un compito educativo essenziale”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.