“Una colonizzazione nel Ducato di Castro nell’età moderna”, ultimo appuntamento con Pomeriggi Touring 2016

0

 

VITERBO – “Una colonizzazione nel Ducato di Castro nell’età moderna”. E’ il tema dell’ultimo appuntamento dei Pomeriggi Touring 2016, venerdì 27 maggio alle ore 17 presso la Sala della Assemblee di Palazzo Brugiotti a Viterbo (ingresso libero).

 

Antonio Mattei parla della colonizzazione di tre piccoli centri del Ducato di Castro nella seconda metà del Cinquecento: Piansano, Arlena e Tessennano. Che appunto furono ripopolati ad opera soprattutto del cardinal Alessandro Farnese, figlio del primo duca di Castro Pier Luigi e nipote omonimo del papa Paolo III.

 

Lo scopo era quello di potenziare quelle terre di uomini e risorse, favorendo la messa a coltura di aree incolte e boscose, e al tempo stesso “presidiare” il territorio di confine con la libera città di Tuscania. Nei tre centri si stanziarono “famiglie” di diversa provenienza geografica, con un ininterrotto processo di integrazione tra gli stessi centri e, complessivamente, con le popolazioni circostanti di più antico insediamento.

 

“ I Pomeriggi Touring di quest’anno – ha ricordato Vincenzo Ceniti (foto) console di Viterbo del Touring Club – hanno raccontato alcune storie di migranti dei secoli passati nella Tuscia Viterbese (Africani, Saraceni, Corsi, Ebrei, Albanesi) che con la loro presenza hanno portato lavoro, diffidenze, incomprensioni, scontri sociali. Gli stessi di cui oggi siamo testimoni. Un tema attuale che ci ha appassionato e che ci appassiona pur fra tante perplessità ed inquietudini. Ringrazio la Fidapa e la Fondazione Carivit per la preziosa e cordiale collaborazione”. La conferenza di Mattei è preceduta da un breve spot sul Touring Club.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.