Confartigianato consegna i primi beni raccolti per le popolazioni colpite dal sisma

0

 

VITERBO – Confartigianato imprese di Viterbo consegna i beni raccolti alla Protezione Civile di Viterbo. L’Associazione di categoria viterbese, infatti, dopo la raccolta effettuata presso la sede provinciale, ha conferito tutto il materiale al centro di stoccaggio della Protezione Civile di Viterbo che si occuperà poi di smistarlo nelle zone colpite dal terremoto assicurando di colmare le esigenze che emergono ogni giorno.

A consegnare tutto il materiale (vestiario, coperte, prodotti per l’igiene, pannolini e cibo per bambini) lo stesso presidente di Confartigianato imprese di Viterbo Stefano Signori ed il funzionario Yuri Gori che stanno coordinando le varie attività organizzate dall’Associazione.

“Al lancio della nostra raccolta di beni di prima necessità – ha dichiarato il presidente Stefano Signori – abbiamo ottenuto una grande risposta da parte degli imprenditori e delle famiglie viterbesi a dimostrazione della solidarietà che caratterizza il nostro paese. Adesso andiamo avanti con il nostro supporto alle popolazioni e agli imprenditori colpiti dal tremendo terremoto con altre iniziative e restando sempre in contatto con gli enti e le associazioni che stanno svolgendo un grande lavoro sul posto. E’ molto importante, infatti, coordinare tutte le varie iniziative per ottenere il massimo risultato in termini di aiuto e soccorso”.

Confartigianato imprese di Viterbo ha raccolto anche l’appello lanciato da Confartigianato imprese di Rieti per racogliere la disponibilità di imprese volontarie per aiutare nei soccorsi. Per informazioni e aderire all’appello è possibile contattare gli uffici di Confartigianato imprese di Viterbo (Tel. 0761.33791 – 331.6780544 – info@confartigianato.vt.it).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.