A Gallese “La valigia per Auschwitz”, recital-concerto

0

GALLESE – “Quando si intraprende un viaggio si pianifica l’itinerario, si pensa alla meta, si studia come raggiungerla. Che succede però quando il viaggio da intraprendere è inaspettato e non organizzato da noi stessi ? Vi è lo stu­­pore, l’incognita ma vi è anche la preoccupazione di ciò che potrà accadere una volta arrivati e, soprattutto, la preoccupazione di ciò che potrà accadere durante il viaggio.

 

Ci sono stati treni che hanno attraversato l’Italia e l’Europa intera portando migliaia e migliaia di persone verso l’inferno. Ammassati su vagoni di treni merci, il viaggio dei deportati durava giorni e giorni e rappresentava esso stesso un’anticipazione di ciò che uomini, donne e bambini avrebbero trovato al loro arrivo. I gesti di umanità di alcuni, la paura e l’indifferenza di molti, ma anche l’odio e il disprezzo di altri erano i sentimenti che animavano le popolazioni locali.

 

Le letture, i brani musicali, le immagini proposte nel recital-concerto “La valigia per Auschwitsz” accompagneranno ogni intervenuto in un personale viaggio (da spettatore!) verso questo luogo, per ricordare ancora una volta, ma soprattutto per non dimenticare!

 

Per Celebrare il Giorno della Memoria, quest’anno l’Ass.ne Musicale “Marco Spoletini” di Gallese in collaborazione con il Comune di Gallese-Assessorato alla Cultura e l’Anspi, ha organizzato un recital-concerto dal titolo “La valigia per Auschwitz”, che si terrà Sabato 30 gennaio alle 18 presso il Museo e Centro culturale “Marco Scacchi”.

 

Un titolo che nulla lascia all’immaginazione: le voci recitanti di Valentina e Giorgio Ridolfi e quella di Maurizio Guazzoni si alterneranno nella lettura di brani tratti dalle pagine più toccanti di grandi opere letterarie e teatrali, accompagnati da immagini video curate da Elinda Pilli: Il pubblico verrà accompagnato in un vero e proprio viaggio in cui si rivivranno i terribili giorni dei deportati di Auschwitz, le loro sofferenze, le loro lacrime. A spezzare la tensione ci saranno momenti musicali in cui le splendide voci di Maureen Chester, Sara Adinolfi, Giulia Stornelli, Angelo Innocenzi e Luca Ferramondo daranno vita e forma a canzoni di De Gregori, De André, Bixio, Zucchero, Arlen. Ad accompagnare i cantanti nella performance ci saranno: Giacomo Nardoni e Massimiliano Marignoli(Chitarre), Gabriele Campioni (Tastiera), Ruggero Guazzoni( Batteria), Luca Celoni (fisarmonica e clarinetto). Il recital nasce da un’idea di Giorgio Ridolfi che ne firma la direzione artistica insieme a Laura Celletti”.

 

Associazione Musicale “Marco Spoletini” di Gallese

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.