Arte&Abracci: il 4 e 5 luglio a Valentano

0

VALENTANO – L’associazione culturale Enzima mette in scena una due giorni di arte, happy hour e teatro in una delle location più belle del lago di Bolsena: il Cortile d’Amore della Rocca Farnese di Valentano e i giardini della Rocca. L’evento avrà inizio alle ore 19,00 di sabato 4 luglio e si svilupperà intorno al tema dell’abbraccio nella sua accezione più ampia e totalizzante.

 

Abbraccio come inclusione tra le proprie braccia di ciò che esterno dal sé, abbraccio come accoglimento dell’altro, abbraccio come accettazione del diverso, abbraccio come espressione di affetto e benevolenza, abbraccio come recupero della propria e dell’altrui fisicità in un’epoca di isolamento virtuale, abbraccio come gesto di contatto caldo; ma anche abbraccio di una idea, di un concetto, di un credo. In un tempo segnato dal touch tecnologico su freddi schermi, tastiere e monitor, ritorniamo a toccare la natura calda e pulsante fatta di piante, fiori, animali, esseri umani, idee e concetti.

 

Abbracciamoci di più: è questa l’esortazione di Enzima, che si snoda attraverso le inclusive sculture di Cesare Bozzini, le passionali installazioni di Ireneo, la commuovente narrazione visiva di Mariele, le sensoriali sonorità selezionate da Valter Cucchiari e la comunicazione non verbale messa in scena da Maria Paola Perosillo e Vera Risi. L’evento si arricchisce di un frizzante apericena organizzato dalla Pro Loco di Valentano che si svolge a partire dalle 19,30 nei giardini della Rocca.

 

La mostra prosegue anche domenica 5 luglio, e si chiuderà con una grande serata presentata da Maria Paola Perosillo, che vedrà la partecipazione straordinaria di Gianni Pontillo, attore e regista professionista e direttore artistico del Teatro Dafne 1 di Roma, coadiuvato da Deborah Caroscioli, sua compagna e attrice poliedrica.

 

I due attori professionisti, forti di un ricco background artistico, si esibiranno nella suggestiva cornice del Cortile d’Amore insieme a Giorgio Solieri e Vera Risi in un reading teatrale dal titolo “L’amore nasce dal bisogno di un abbraccio”, che si articola attraverso la lettura interpretativa di poesie tratte da autori italiani e stranieri, classici e moderni, di brani in prosa, aforismi e poesie catartiche… e addirittura di un passaggio musicale dal vivo. INGRESSO GRATUITO.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.