Capodimonte, giovedì illustrazione della ricerca in corso su Bisenzio

0

CAPODIMONTE – Presso il Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte, giovedì 24 settembre 2015 alle ore 17.30, verrà effettuata l’illustrazione della ricerca in corso su Bisenzio, l’importante sito archeologico nelle vicinanze di Capodimonte.

L’incontro è stato fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale per illustrare agli studenti, insegnanti e cittadini del territorio il progetto multidisciplinare realizzato da un team europeo costituito da istituti di grande prestigio.

 

La ricerca, altamente sperimentale, viene attuata nell’ambito di un progetto internazionale che si avvale delle più avanzate tecniche di indagine non invasive, messe a punto dalla geofisica e condotte, tra l’altro, con impiego di radar mobile.

 

L’intento è quello di offrire uno studio accurato di Bisenzio inteso come sistema complesso (insediamento, suburbio, necropoli), armoniosamente e dinamicamente connesso col territorio circostante.

 

A tal fine il progetto mette in campo un team non solo di archeologi, ma di geofisici, geologi, antropologi, e specialisti di archeozoologia, archeobotanica, archeometria e cartografia digitale, per svelare la storia della città “invisibile” di Bisenzio, centro etrusco dinamico e fiorente, in particolare tra il IX° e gli inizi del V° sec. a.C., poco noto al pubblico ma molto conosciuto dagli specialisti poiché ne resta ampia memoria nei ricchi e articolati corredi funebri conservati nei musei di Viterbo, Roma e in diversi prestigiosi musei italiani e stranieri.

 

Il Comune di Capodimonte collabora fattivamente al progetto mettendo a disposizione il Museo della Navigazione ed il locale di ricerca presso la Biblioteca Comunale.

 

Interverranno all’incontro, coordinato da Andrea Babbi:
Mario Fanelli Sindaco del Comune di Capodimonte
Andrea Babbi Römisch-Germanisches Zentralmuseum Mainz,
Christopher Pare Johannes Gutenberg Universität Mainz,
Florian Miketta Johannes Gutenberg Universität Mainz.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.