Est Film Festival primo nella graduatoria del Bando contributi della Regione Lazio

0

MONTEFIASCONE – “Est Film Festival, primo assoluto nella graduatoria del Bando contributi della Regione Lazio”. A comunicare questa importante notizia è il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello che aggiunge: “In attuazione della legge regionale n. 2 del 13 aprile 2012, la Regione Lazio con D.G.R. 424/2015 ha approvato la graduatoria regionale degli interventi da realizzare nell’anno 2015, nell’ambito del settore audiovisivo, nella quale risultano 33 progetti ammissibili a contributo.

 

Questa graduatoria vede Est Film Festival al primo posto in solitaria, con un punteggio di 40/40, il massimo previsto dal Bando, e con il relativo contributo economico assegnato di 30.000 €. La grande fiducia che la Regione Lazio ha nei confronti del Festival di Montefiascone, rinforza e nobilita tutto il lavoro svolto fin qui e stimola intensamente l’organizzazione e l’intera città di Montefiascone, pronta nel 2016 ad ospitare una decima edizione di Est Film Festival davvero indimenticabile. Questa notizia mi ha riempito di gioia e di orgoglio, soprattutto perché l’amministrazione che io rappresento ha fin dall’inizio creduto nelle potenzialità di questa manifestazione sostenendola, proteggendola ed incentivandola in tutti i modi”. “L’Est Film Festival è iniziato nel 2007 -spiega il primo cittadino Cimarello- fin dalla prima edizione la Regione Lazio ha creduto fortemente in questo progetto culturale, assegnando da subito un contributo importante, come previsto dal Bando della legge regionale n. 2 del 13 aprile 2012, che ogni anno assegna un contributo ai Festival cinematografici dopo aver stilato una graduatoria di merito, basata su punteggi e criteri estremamente precisi e qualitativi.

 

Per nove anni consecutivi, la società Arcopublic s.r.l., produttrice ed organizzatrice di Est Film Festival, ha partecipato e vinto il Bando della Regione Lazio, ottenendo piazzamenti importanti, sempre tra le prime 10 manifestazioni del Lazio, e quindi ottimi punteggi nella relativa graduatoria. Il Bando regionale ogni anno sostiene le iniziative per la promozione e la valorizzazione del patrimonio audiovisivo, con particolare attenzione a quelle realtà culturali impegnate nella realizzazione di grandi e piccoli eventi, laboratori e pubblicazioni destinati allo sviluppo di una conoscenza critica nelle nuove generazioni sulla evoluzione del linguaggio cinematografico ed audiovisivo; di iniziative che prevedono l’uso del cinema e degli audiovisivi come momento di prevenzione del disagio sociale e della marginalizzazione; di iniziative riguardanti festival e rassegne di cinema italiano, europeo e internazionale di qualità; di iniziative di promozione e diffusione di video, cortometraggi e documentari, realizzati considerando i nuovi linguaggi espressivi e la possibilità di produzione e distribuzione a basso costo offerte dalle nuove tecnologie e dai supporti digitali”. “Un grande plauso per i traguardi fin qui raggiunti -conclude il sindaco- va agli organizzatori, in primis al direttore esecutivo Vaniel Maestosi e al direttore artistico Glauco Almonte, e allo staff che ogni anno lavora in perfetta sinergia ed in maniera egregia per la perfetta riuscita della manifestazione che dà lustro alla città di Montefiascone”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.