Geoschool, ripartono le attività

0

VITERBO – “GEOSCHOOL: riparte la programmazione delle innumerevoli attività previste dal progetto in un binomio, quello tra la scuola ed il mondo del lavoro rappresentato dal Collegio dei Geometri che vede anno dopo anno un rafforzamento della qualità degli studenti in uscita e futuri Geometri.

 

Lo scorso anno, anche grazie all’impegno dei Dirigenti Scolastici degli Istituti Tecnici della Provincia, Montefiascone, Vetralla, Orte, Tarquinia e Viterbo, 240 studenti hanno effettuato due settimane di stage presso studi tecnici di circa 120 Geometri sparsi nella nostra provincia, circa 20 Geometri hanno proposto corsi qualificanti presso gli Istituti, insegnato Autocad, collaborato con il corpo docente e conosciuto le giovani leve dei bienni realizzando con loro visite nei cantieri.

 

Stiamo registrando anche un aumento degli iscritti al tirocinio dopo il conseguimento del diploma, giovani che abbiamo già avuto modo di conoscere a scuola e che ora accompagneremo verso la libera professione.

 

Dobbiamo vincere la diffidenza ma soprattutto la disinformazione di chi pensa che il nostro titolo non esiste più e soprattutto dobbiamo fare informazione sul valore del diploma che si chiami CAT ( Costruzione Ambiente e Territorio) o Geometra. Non ha importanza, ha valore la possibilità di accedere ad una professione, “Il GEOMETRA” appunto, che in meno di due anni consente ad un giovane motivato, formato e qualificato, di proiettarsi nel mondo del lavoro con la competenza del saper fare e con alle spalle un ordine attento a qualsiasi sua esigenza.

 

La nostra è una professione che, prima di ogni altra, ha saputo interpretare i cambiamenti e modellare le competenze, con una ampia offerta formativa post diploma che va dalla sicurezza alla geomatica, dalla valutazione immobiliare alle consulenze tecniche per i Tribunali, per un totale di ben 47 ambiti professionali in cui specializzarsi e proiettare il proprio futuro professionale.

 

Con molta soddisfazione, registriamo inoltre l’adesione al nostro progetto, partito dal Viterbo, delle scuole e dei Collegi Territoriali delle provincie di Trento e Caltanissetta.

 

La sfida quest’anno sarà fare meglio, ed è questo lo spirito che ha animato il primo incontro del laboratorio lo scorso 09 ottobre”.

 

Geom. Giuseppe Scomparin
Coordinatore Commissione Formazione e Scuola
Collegio GEOMETRI di Viterbo

 

I cinque Istituti sono:
I.I.S.S. “C. A. Dalla Chiesa” – Montefiascone;
I.I.S.S. “P. Canonica” – Vetralla;
I.I.S.S. “F. Besta” – Orte;
I.I.S.S. “V. Cardarelli” – Tarquinia;
I.T.T. “L. Da Vinci” – Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.