I docenti del Liceo Buratti in formazione all’estero

0

VITERBO – I docenti del Liceo Buratti in formazione all’estero grazie al programma europeo Erasmus +. Unico Istituto della Provincia ad aver ottenuto l’ambito finanziamento, con un punteggio di 100/100, il Liceo Buratti si conferma eccellenza del territorio, grazie all’abile e caparbia guida della Dirigente Scolastica Paola Moscucci. Il progetto di formazione è stato redatto ed elaborato dalla scuola con la preziosa collaborazione della Dott.ssa Chiara Frontini, esperta di progettazione europea ed ex alunna del Liceo Buratti, che ne curerà anche lo svolgimento, coordinando la formazione dei docenti e le varie mobilità.

 

“Ho sempre fermamente creduto nell’aggiornamento e nella formazione continua del personale docente” – dichiara la Dirigente – “per questo, abbiamo puntato e vinto con un importante investimento nell’internazionalizzazione delle competenze ed una qualificazione dell’offerta formativa”.

 

I docenti formati in Europa saranno 9 unità, verso tre paesi: Inghilterra, per consolidare le conoscenze del CLIL ed approfondire l’insegnamento in inglese delle discipline non linguistiche, Germania per gli insegnamenti classici (Latino e Greco) e Finlandia, paese ai vertici del ramo PISA. “Sarà una vera e propria rivoluzione nella nostra scuola” – continua la Prof.ssa Moscucci – “che unisce innovazione e tradizione, con armonia, per formare la classe dirigente del domani. Particolarmente significativa risulta infatti l’adesione da parte dei docenti dell’indirizzo classico a testimonianza di come il liceo Buratti di Viterbo, stabile per l’appunto nella tradizione, sia anche fortemente proiettato all’innovazione “.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.