Il “Libro Cuore” rivive nell’interpretazione di Matteo Lai alle Serate Borgiane

0

NEPI – Venerdì 28 agosto alle 21:30 nell’ambito delle Serate Borgiane è la volta di un classico immortale: “Il Libro Cuore”. In un’inedita versione però, quella di Matteo Lai che ha realizzato un suo personale adattamento da “Cuore”.

 

Chi non ricorda le struggenti vicende narrate da De Amicis che hanno commosso più di una generazione? Nella versione che andrà in scena al castello dei Borgia di Nepi il punto di vista però cambia. La storia è ambientata, infatti, nell’anno 2147, ed ha come protagonista un giovane di 26 anni, solo nella sua camera da letto. Fuori la terza guerra mondiale: non si uccidono piu’ le persone, gli si cancella invece la memoria. Bussano alla porta. Il ragazzo apre. Davanti a lui un vecchio, che dice di essere suo padre.

 

Ogni domenica l’uomo tornera’ all’ora di pranzo costringendo il ragazzo a leggere, raccontare e infine ricordare a memoria le storie raccolte in un piccolo libro nero che porta sempre con se: il libro Cuore. In un futuro privo di ricordi esistono parole scritte, da ritrovare, da perdere, da accettare. Da raccontare. Fino alla fine.

 

Matteo Lai, giovane nepesino che ha studiato all’Accademia Silvio D’Amico e può vantare già il prestigioso riconoscimento Premio Siae Giovani, per questo spettacolo si è ispirato molto ad Ascanio Celestini, che definisce:“geniale con uno stile ed una recitazione molto moderna”.

 

L’appuntamento è alla Rocca dei Borgia di Nepi venerdì 28 agosto. Acquistando un biglietto in prevendita si avrà diritto ad un secondo biglietto omaggio. Costo biglietti: 10 euro. Acquisto biglietti: direttamente in loco, subito prima degli eventi in programma o, in alternativa presso l’Edicola del Corso e la Cartolibreria Gregori di Nepi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.